5 segnali che indicano se stai percorrendo la strada giusta o il sentiero sbagliato. Non sempre la via più facile porta a destinazione

Bisognerebbe fermarsi un attimo ad osservare le vostre vite e cercare di capire cosa volete davvero e cosa state facendo per poterlo ottenere.

Siete sicuri di essere sulla strada giusta oppure state osservando i percorsi davanti a voi, per poter scegliere quello più semplice che vi condurrà alla destinazione finale?

Siete sicuri di impegnarvi sufficientemente per raggiungere i vostri obbiettivi o vi accontentate di prendere la strada più semplice rischiando di non raggiungere il traguardo prefissato?
Molte sono le domande che ci facciamo riguardo il nostro percorso di vita per non rischiare di sbagliare la rotta.

Tutti prima o poi ci chiediamo:
Il percorso che stiamo facendo e’ frutto del nostro impegno o ci viene indicato da Dio?
Possiamo cambiare la strada che stiamo percorrendo?

È possibile riprendere la retta via se durante il nostro cammino abbiamo perso il nostro obiettivo?
Nessuno e’ purtroppo a conoscenza delle risposte a queste domande e sicuramente a tutti piacerebbe saperle.

Sicuramente ci sono dei segnali ben precisi che ci indicano se il percorso intrapreso sia quello corretto oppure no.
Conoscete il vecchio detto di tirarsi la zappa sui piedi? Quello che purtroppo sì sta facendo e’ proprio questo.

Sapete tutti benissimo quel e’ il vostro percorso, ma troppo spesso finite per abbandonarlo perdendo la retta vita con comportamenti di autosabotaggio che impediscono il raggiungimento dei vostri obiettivi.

Quando qualcosa non va come vorreste cadete in un periodo di forte stress, che cercherete di sfogare, buttandovi in atteggiamenti eccessivi, quali lo shopping compulsivo, la dipendenza da gioco o il consumo eccessivo di alcolici, pensando di risolvere i vostri problemi.

Tutto questo invece non farà che allontanarvi dal vostro obbiettivo distogliendo l’ attenzione da quello che veramente e’ il vostro scopo e portandovi fuori strada.

Sicuramente qualche piccola distrazione potrà anche aiutarvi a vivere con un po’ di spensieratezza, ma non potete permettere di farvi assorbire completamente o coinvolgere completamente.

A tutti piacerebbe trascorrere le proprie giornate in modo armonioso, senza troppi intoppi che ostacolino il vostro cammino.

Quando gli eventi delle vostre vite accadono per una ragione precisa e hanno un significato ben preciso, si crea un flusso di positività che vi fa capire di essere al posto giusto al momento giusto.

La vostra casa è il riflesso di quello che siete e di come scorre la vostra vita. Fermatevi un attimo ad osservarla. E’ in ordine oppure è piena di cose e ha bisogno di una bella ripulita?
Come vedete la vostra casa, così state vivendo in questo periodo, e sono molti i libri che ci insegnano che questa teoria e’ quella giusta.

Potrei indicarvi quelli dedicati al Feng Shui e allo Space Clearing. In ogni caso ogni eccesso e’ sbagliato, anche il troppo ordine o la troppa pulizia sono ossessioni che indicano che qualcosa non va come dovrebbe.

Anche le fobie sono sinonimo di un problema. Se si vive con la paura di non avere denaro, che vi accada qualcosa, timore di subire un tradimento, probabilmente anche in questo caso c’è qualcosa che non va come dovrebbe andare.
Le paure portano ad avere altre paure e bisogna trovare il coraggio di affrontarle per poterle superare.

Ricordatevi quali sono i vostri obiettivi, mantenere la calma e cercate tutte le soluzioni possibili per poter raggiungere i vostri obiettivi.

Anche soffrire per un disagio fisico e’ un indicatore di qualcosa che non va. Il vostro corpo e’ fondamentale per la trasmissione delle vostre energie.

Non bisognerebbe mai perdere di vista le proprie emozioni e i propri desideri ma non è così semplice come sembra. Non si dovrebbe arrivare a subire un disagio per rendersi conto che qualcosa non va.

Anche se spesso un dolore fisico vi aiuta ad aprire gli occhi su quello che non sta andando e vi permette di osservare con obiettività la strada che avete davanti facendovi scegliere quella giusta.
Un aiuto per raggiungere il vostro equilibrio potrebbero essere i fiori di Bach. Wild Oat e’ un rimedio omeopatico che aiuta le persone ad individuare il cammino giusto da seguire nella vita.

Il soggetto Wild Oat e’ una persona che cambia sempre la propria attività, perché alla continua ricerca di qualcosa che lo possa soddisfare. Wild Oat aiuta ad orientarsi e definire la scelta giusta da fare nella vita.
Wild Oat e’ un fiore di aiuto.

E’ indicato per adulti e bambini, spesso dotati di grande talento ma incapaci di trovare la strada giusta per poterlo raggiungere.

E’ indicato per gli adulti indecisi, per i bambini che si stancano spesso o si distraggono facilmente e non riuscendo a portare a termine quello che hanno iniziato, per gli adolescenti che ancora non hanno formato la loro personalità.
Potete prendere spunto dal libro di Stefan Ball.

“Floriterapia di Bach”, un corso pratico e veloce in soli 7 giorni.
Wild Oat e’ particolarmente indicato per le persone che hanno talento ma non riescono ad usarlo coscientemente, particolarmente valido per chi si sente insoddisfatto e non appagato.

Aiuta a far chiarezza in se stessi e a ritrovare la gioia di vivere senza farsi manipolare dai condizionamenti.

Loading...

Articoli correlati

Close