Alena Seredova e gli auguri di Natale ad Ilaria D’Amico: la risposta esemplare dell’ex moglie di Buffon lascia senza parole

Il tempo sembra essere davvero la migliore medicina capace di curare ogni ferita, e di far dimenticare ogni torto come farebbe pensare il rapporto ormai civile tra Alena Seredova ed Ilaria D’Amico.

Dopo aver subito il tradimento da parte di Gigi Buffon con la giornalista sportiva, la Seredova sembra aver perdonato anche la D’Amico superando i dissapori, non solo per il bene dei figli, ma anche perché il rancore sembra essere passato.

Tra Alena Seredova ed Ilaria D’Amico ci sarebbe infatti oggi un rapporto cordiale e cortese malgrado le ferite del passato.

Alena Seredova, ex compagna di Buffon, ora che è diventata nuovamente mamma della piccola Vivienne Charlotte, e che ha trovato la felicità accanto ad Alessandro Nasi, sembra aver archiviato il passato.

Ma i suoi seguaci su Instagram spesso le chiedono del suo attuale rapporto con Buffon e con Ilaria D’Amico, come è avvenuto recentemente a proposito degli auguri di Natale.

Un pretesto che ha spinto la Seredova a lanciare una frecciatina esemplare con una risposta di classe.

Alena Seredova risponde ai suoi seguaci e si apre sul rapporto con Ilaria D'Amico

Alena Seredova risponde ai suoi seguaci e si apre sul rapporto con Ilaria D’Amico

Aprendosi con i sui fan su Instagram, che le hanno chiesto se sotto Natale e Capodanno avesse fatto gli auguri ad Ilaria D’Amico, Alena Seredova ha lasciato tutti senza parole.

Un fan nelle stories di Instagram ha domandato diretto all’ex moglie di Buffon:

“A Natale si è tutti più buoni. Vi siete scambiate gli auguri tu ed Ilaria naturalmente la D’Amico?”.

Senza scomporsi, la Seredova ha risposto in modo inappuntabile replicando: “Sono buona tutto l’anno, non miglioro a Natale”.

Con le sue parole, Alena Seredova ha lasciato intendere che tra le due donne ormai i rapporti sono civili e distesi, e che i dissapori del passato si sono superati.

Gli utenti vedendo la disponibilità della modella le hanno rivolto altre domande molto private, come nel caso di quella di un utente che le ha chiesto come abbia fatto a perdonare nonostante il dolore.

A questa domanda spinosa, la Seredova con grande signorilità ha ribattuto:

“Penso che il passaggio sia molto lungo, per tutti, molto dipende anche dalla compagnia nuova che ti trovi. Ovviamente la delusione rimane“.

Condividi: