Ballare fa bene alla salute, mantiene giovani e fa vivere più a lungo

Anche la scienza ci invita a ballare per rimanere giovani e combattere lo stress

Ballare fa bene alla salute; i benefici su corpo e mente del ballare sono confermati da diverse ricerche. Anche il mondo scientifico avvalora gli effetti positivi di questa attività divertente ed emozionante che contrasta lo stress e fa sentire bene.

Nella danza c’è qualcosa in grado di riempire di energie e di felicità, e se ogni volta che si ascolta la musica si inizia a canticchiare e i piedi iniziano a muoversi da soli allora è bene seguire questo istinto.

Diverse ricerche suggeriscono che ballare è la chiave per vivere più a lungo e mantenersi giovane. Gli effetti del ballo sarebbero più efficaci di quelli che si ottengono in palestra facendo esercizi di resistenza.

La scienza conferma il legame tra longevità e danza. Con l’età, la salute fisica subisce un deterioramento e si va incontro a delle limitazioni per quanto riguarda i movimenti e la resistenza.

Inoltre l’invecchiamento determina spesso dolori a carico di muscoli ed ossa. Ma ballare fa bene alla salute poichè riduce queste conseguenze legate al processo di invecchiamento fisico.

Ballare fa bene alla salute

Ballare fa bene alla salute: gioca un ruolo decisivo per la memoria

A tale conclusione sono giunti gli specialisti del Centro tedesco per le malattie neurodegenerative ed un team dell’Istituto di Scienze dello Sport dell’Università Otto von Guericke Magdeburg, in Germania.

Nel corso dello studio, ai partecipanti si è assegnata una routine di danza settimanale. Il campione di volontari aveva un’età media di 68 anni.

Così un gruppo si è concentrato sulla flessibilità ed il secondo sul fattore resistenza per 18 mesi.

Entrambi i gruppi al termine del periodo di osservazione hanno avuto un aumento dell’attività nell’area del cervello dell’ippocampo. Qui si verifica una diminuzione di attività legata all’età.

Infatti questa zona del cervello viene colpita dal morbo di Alzheimer, poiché deputata ad un ruolo importante nell’apprendimento e nella memoria. Inoltre l’ippocampo è collegato al mantenimento dell’equilibrio.

Il gruppo che ha seguito la danza online, per ballare salsa e jazz, ha avuto modo di cimentarsi con la capacità di fare passi, sequenze, velocità, ritmo.

Questo tipo di sfide hanno costituito il fattore principale che ha influenzato il raggiungimento dell’equilibrio. I partecipanti con il ballare hanno migliorato notevolmente la loro resistenza e memoria, la quale è potenziata in chi ha frequenti rapporti sessuali (ne parliamo qui). E’ chiaro dunque che ballare fa bene alla salute.

Quindi la danza è la chiave per mantenersi giovani e vivere più a lungo. Si tratta infatti di un’attività non solo ludica ma anche terapeutica.

Infatti si consiglia il ballo per liberarsi dallo stress. Anche se va precisato che le donne che ballano non sono solo meno stressate, ma più felici.

Una ricerca del Centro svedese per le scienze della salute ha scoperto che ballare aumenta la sensazione di euforia.

Una conclusione a cui sono giunti dopo aver analizzato gli effetti che la danza ha avuto sulla salute mentale di più di 100 donne partecipanti.

Anche la scienza ci invita a ballare per rimanere giovani e combattere lo stress.

Ognigiornomagazine.net è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato con le nostre notizie