fbpx

Chirologia: l’arte antica e i segni che indicano un dono speciale

Parliamo di chirologia, quell’arte particolare che deve il suo significato all’etimologia del nome stesso: Kheir mano, e logos studio, discorso.

I segni di una mano e la mano stessa, evocano simboli e valori simbolici.

Pensiamo alla stretta di mano come gesto per suggellare un accordo, o dare una mano come moto dello spirito volto ad aiutare qualcuno, a donare una parte di sè per l’altro.

La chirologia è una tradizione antica che deriva dall’Oriente, dall’India, poi transitata in Grecia, che ha raggiunto il nostro modo occidentale nell’antichità ma che, recentemente, ha perso il senso del suo valore per l’abuso che ne è stato fatto, da ciarlatani e improvvisati sapienti.

Da non confondere con la chiromanzia, sebbene i due concetti sono stati spesso abbinati dopo essere stati lavorati, e personalizzati, da diverse culture ed etnie, tra le quali quella millenaria dei popoli nomadi e zingari.

Lo scopo più puro, se così possiamo definirlo, della chirologia è l’acquisizione di una approfondita conoscenza di se stessi, in modo da permettere la traduzione in atto delle proprie potenzialità, attraverso l’evidenziazione delle caratteristiche personali, leggibili appunto tra le linee della mano.

Vediamo i 5 segni principali:

1- La croce nascosta

È considerata il segno più potente presente nel palmo, ed ha una forma a X posta tra le linee della testa e del cuore.

Indica una grande consapevolezza dei poteri che una persona deve sapere di possedere.

2- La croce planetaria

Presente alla base di ogni dito, a sua volta collegato ad un pianeta particolare, questo segno rivela l’importanza del corpo celeste associato appunto alla linea presente nella mano.

L’indice è legato a Giove e segnala la forza e la fortuna, il dito medio a Saturno, simbolo di rigore e durezza.

All’anulare è collegato Apollo, foriero di successo, mentre al mignolo è associato Mercurio, motore di diversi poteri magici e soprannaturali.

3- La piramide

Questo segno si trova alla base dell’anulare ed ha un significato a prima vista non buono.

Indica un blocco del proprio karma personale, dovuto ad accadimenti passati che bloccano, appunto, lo sviluppo positivo del proprio potenziale.

4- Il simbolo del guaritore

Queste linee, poste alla base del mignolo indicano che la persona ha ottime capacità di guarire ferite fisiche e psicologiche.

Dal carattere spiccatamente vocato al prossimo devono coltivare questa dote, per poter incanalere le proprie energie nell’aiuto e nei processi di guarigione.

5- Linee astrali

Le linee poste alla base del palmo sono tipiche degli sciamani e dei maghi.

Coloro cioè che riescono a trascendere le nozioni di spazio e tempo, e sono in grado di raggiungere livelli oltre i piani astrali e fisici.

Ognigiornomagazine.net è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato con le nostre notizie