Claudio Amendola perde la pazienza ed esplode in diretta Tv

Claudio Amendola perde la pazienza e dice la sua senza mezzi termini sulle prossime vacanze di Natale e sul DPCM  che sta scatenando roventi polemiche.

L’attore è stato ospite di Myrta Merlino nella puntata domenicale de L’aria di Domenica, quando era collegata in studio anche la dottoressa Ilaria Capua.

Che, dal canto suo, aveva ammonito gli italiani dal non fare i tamponi veloci prima delle festività e di osservare rigorosamente il decreto relativo ai comportamenti da tenere nelle giornate del 25 e 26 dicembre.

Claudio Amendola perde la pazienza

Claudio Amendola si sfoga in diretta Tv

“Sinceramente mi deprime dover vedere personalità del genere spiegare una cosa talmente ovvia, Myrta. Io non ne posso più del cenone di Natale. Ma chi se ne frega”, ha esordito Claudio Amendola.

Di fronte ad una Myrta Merlino quasi allibita dalla foga dell’attore romano, Claudio ha rincarato la dose.

“Ma che è sta roba?, ha ripreso nel suo tipico accento romanesco. Basta cospargersi il capo di cenere perché quest’anno non mangeremo i tortellini in brodo tutti insieme e sti cavoli. Mi sembra veramente stupido, continuare a parlarne anche noi. Mi sembra stupido”.

Claudio Amendola recentemente non aveva fatto mistero di essere impaurito dalla seconda ondata di Covid scatenatasi nelle ultime settimane, e di essere alquanto prudente in tutti i suoi comportamenti.

Senza girarci intorno, e con il suo stile sempre molto diretto, ha poi affrontato l’altro tema, oltre al pranzo di Natale, che sta turbando il sonno di molti italiani:

La Messa di mezzanotte

“Ha ragione la dottoressa. State a casa, non uscite, il signore Iddio vi accoglierà anche se pregate dallo sgabuzzino di casa” ha ribadito Claudio Amendola sull’argomento.

Dicendosi anche stufo delle continue polemiche che si aprono ogni volta che il Governo tenta di tutelare la salute degli italiani attraverso i tanto criticati Dpcm.

“Basta ragazzi, rimprovero l’Italia intera. Non si parla d’altro. Non ne posso più del Covid-19.” ha concluso Claudio Amendola, tranquillizzando poi una Myrta Merlino che gli aveva anche chiesto se la stesse rimproverando.

Condividi: