Combattere la depressione: questo è il metodo più semplice

Grazie ad uno studio effettuato dall’Università di Rutgers (New Jersey), gli esperti hanno trovato una soluzione per combattere la depressione e i suoi sintomi.

Attualmente la depressione è una delle malattie più gravi e viene considerata come un’epidemia. Causa sentimenti di disperazione e abbandono, stanchezza con conseguente mancanza di energia. Più altri sintomi come odio verso sé stessi e sensi di colpa.

Combattere la depressione: ecco una soluzione semplice trovata dagli esperti, una combinazione perfetta per eliminare i sintomi

Combattere la depressione non è affatto semplice, si tratta di una malattia invalidante che coinvolge la sfera affettiva e cognitiva di un persona.

Nel caso sospettiate di essere depressi il consiglio è di rivolgervi ad un esperto del mestiere, come uno psichiatra.

Nei casi più gravi la soluzione per trattare la malattia è l’assunzione di alcune medicine.

Invece, nel caso in cui soffriate di una forma più leggera, potreste provare a combattere la depressione con un metodo naturale.

combattere la depressione

Già da diverso tempo gli esperti concordano sul fatto che la meditazione apporti numerosi benefici al cervello.

Uno di questi è proprio un miglioramento per quanto riguarda la depressione.

Meditare infatti, rilascia endorfine e altre sostanze che tendono a migliorare l’umore, danno energia e, in generale, fanno sentire la persona molto meglio con sé stessa.

La fibromialgia: il dolore invisibile e silenzioso

La ricerca

I ricercatori hanno analizzato un numero consistente di persone che ha meditato 30 minuti per un paio di volte la settimana. Durante l’esercizio è stato chiesto loro di concentrarsi sul respiro se fossero stati aggrediti da pensieri sul passato o sul futuro.

sintomi

Alla fine dello studio i partecipanti avevano il 40% in meno di sintomi di depressione e un minor numero di preoccupazioni.

“Sappiamo che queste terapie possono essere praticate per tutta la vita e saranno efficaci nel migliorare la salute mentale e cognitiva”, ha affermato in una dichiarazione, Brandon Alderman, professore associato presso la Rutgers University e autore principale dello studio.

esperti

E’ importante ricordare che ogni persona è diversa e vale sempre la regola di seguire i consigli del proprio medico che ha studiato ed è il massimo esperto nel suo campo. Questo è un esercizio semplice che non impiega lo spreco di soldi o tempo. Per cui chi pensa di provarlo non avrà niente da perdere.

Smettere di prendere medicine senza il parere del medico è un grave errore. Tutt’al più accostare questo semplice esercizio all’assunzione delle medicine (nel caso in cui siano prescritte) potrebbe portare il giovamento sperato.

Loading...
Close