Più abbracci i tuoi figli, più il loro cervello si sviluppa. È quanto emerge dagli studi più recenti

A giovarne sono soprattutto i neonati che hanno un continuo bisogno di contatto fisico con i genitori

La scienza ci dice che il contatto pelle a pelle non è solo essenziale per rafforzare il legame tra genitori e neonato, ma utile anche per stimolare l’allattamento al seno, regolare la frequenza cardiaca e la temperatura del bambino.

Questo contatto li aiuta ad adattarsi alla vita fuori dall’utero, e gli regala molti altri benefici per la salute e lo sviluppo.

Il contatto pelle a pelle con i figli sviluppa il loro cervello

Di norma, i bambini sono ricettivi agli abbracci e ad altri contatti fisici dimostrativi di affetto. Ma questa ricerca ha dimostrato che l’affetto fisico è buono per molte altre cose, incluso lo sviluppo del cervello.

Uno studio medico presso il Nationwide Children’s Hospital in Ohio ha esaminato le risposte del cervello al tocco fisico di 125 neonati prematuri e a termine.

Secondo i risultati, si osserva una risposta cerebrale più forte nei bambini che hanno ricevuto più affetto dai genitori e dal personale ospedaliero rispetto ad altri bambini privati ​​di tale calore fisico.

Secondo la dott.ssa Nathalie Maitre del Nationwide Children’s Hospital e del Vanderbilt University Medical Center:

“Un tocco morbido, soprattutto pelle a pelle, è una delle cose più importanti che i genitori possono fare per i loro bambini”.

I bambini prematuri, in particolare, hanno maggiori probabilità di mostrare una risposta cerebrale quando vengono abbracciati o toccati delicatamente.

“È essenziale garantire che i bambini prematuri ricevano tocchi positivi e di supporto, come la cura della pelle dei genitori, per stimolare il loro cervello a rispondere al tocco morbido in modo simile ai bambini che hanno completato il tempo di una normale gravidanza all’interno dell’utero”, ha continuato il dottor Maitre.

Il concetto di contatto fisico è particolarmente importante per i bambini prematuri

contatto pelle

Diversi studi hanno dimostrato che il contatto pelle a pelle è noto per migliorare le funzioni fisiologiche. E anche il controllo cognitivo nei primi 10 anni di vita.

Questo studio suggerisce anche che gli abbracci nella prima infanzia aiutano a compensare il trauma che i neonati possono soffrire. E che le prime procedure mediche influenzano la percezione del tatto, rendendo gli abbracci ancora più importanti per i bambini nati con problemi di salute.

Questi bambini devono sottoporsi a trattamenti medici dolorosi e, sulla base dei risultati della ricerca, gli abbracci possono aiutare a contrastare queste esperienze negative.

La ricerca indica che il contatto pelle a pelle è cruciale per i bambini che trascorrono lunghi periodi in unità di terapia intensiva neonatale. Sfortunatamente, quando i bambini vengono ricoverati in ospedale, non è sempre possibile per i genitori toccarli.

“Quando i genitori non possono farlo, gli ospedali dovrebbero considerare i fisioterapisti occupazionali per fornire un’esperienza tattile attentamente pianificata, a volte assente dal contesto ospedaliero”, afferma il dott. Maitre.

I genitori che devono tenere i loro figli nel reparto di terapia intensiva spesso si sentono persi e indifesi. Ma sapere che un dolce abbraccio e un tocco d’amore farà meraviglie ai loro bambini può dare loro qualche speranza e controllo su una situazione così angosciante. .

Con la ricerca scientifica che conferma che un contatto fisico delicato può aiutare ad alleviare il dolore di un ago e altri traumi medici.

Questo offre alle famiglie e al personale medico ancora più ragioni, non necessariamente, per abbracciare liberamente i bambini.

Altri studi attestano il potere del tatto e i suoi effetti duraturi sui bambini e suggeriscono che il massaggio infantile apporta anche altri benefici:

  • migliora i modelli di sonno dei bambini,
  • genera sentimenti di amore e sicurezza,
  • migliora la digestione e i movimenti intestinali,
  • aumenta il peso
  • migliora funzione neurologica.

Quindi se sei il tipo di genitore a cui piace abbracciare i propri figli, non fermarti ora! Questi abbracci sono importanti perché non solo riscaldano il nostro cuore ma aiutano anche i bambini a molti livelli.

Leggi anche:

Loading...
Close
Close