Coronavirus. Multe fino a 250 euro per chi non indossa la mascherina

In provincia di Vercelli il sindaco di Trino ha reso obbligatorio l’utilizzo del dispositivo di protezione

Coronavirus. Non ci gira tanto intorno quando c’è da prendere decisioni, il sindaco di Trino Vercellese Daniele Pane. Dopo aver pubblicato sul sito del Comune una lettera riguardo gli aiuti del Governo intitolata ” Giuseppe così non va”, il giovane primo cittadino ha emesso anche un’ordinanza sull’utilizzo della mascherina.

Sarà quindi consentito uscire di casa solo se si indossa il dispositivo di protezione. Le multe, per i trasgressori, vanno da 25 a 250 Euro.

Ad oggi il Comune di Trino, che conta circa 7 mila abitanti, ha un numero di contagiati non particolarmente elevato. Quindici sono infatti gli abitanti positivi al Coronavirus.

Ma il Sindaco, proprio per scongiurare che il virus possa espandersi, ha preso decisioni molto drastiche anche e soprattutto sull’utilizzo della mascherina.

Coronavirus: le mascherine di Fendi vanno a ruba

Oltre a questo, come su tutto il resto del territorio nazionale, vige il divieto di spostamento se non per comprovati motivi.

A cui, il Sindaco, ha aggiunto anche l’attenzione a seguire, nel caso appunto ci si rechi fuori dalla propria abitazione, il percorso più breve e veloce possibile.

Multe salate per chi è senza mascherina

Chiunque venga sorpreso senza mascherina, compresi tutti i gestori delle attività rimaste aperte, incorre in una sanzione amministrativa. L’ammontare di tale sanzione, come accennato in precedenza, va da un minimo di 25 euro, ad un massimo di 250.

Come si legge nell’ordinanza un minimo di tolleranza, e solo per comprovati motivi, è concessa a coloro che entrano nel territorio comunale da paesi nei quali non c’è stata la distribuzione del dispositivo di protezione da parte del Comune.

Per queste persone comunque vige l’obbligo di riparare bocca e naso con sciarpe e foulard, pena l’allontanamento immediato.

La questione delle mascherine, nel corso di questa pandemia, è stata dibattuta più volte. Secondo autorevoli pareri l’obbligo di indossarla era solo per persone che avevano sintomi influenzali o da raffreddamento.

Il Sindaco di Trino, per smorzare così sul nascere qualsiasi dubbio o interpretazione, l’ha imposta con un’ ordinanza.

Per approfondire:

Ognigiornomagazine.net è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato con le nostre notizie