fbpx

Coronavirus. Nonna Lina guarita a 102 anni. La sua storia finisce sulla Cnn

Italica Grondona, ma per tutti nonna Lina, sconfigge il virus e diventa un simbolo di forza e di speranza

Nonna Lina ha 102 anni ed ha sconfitto il Coronavirus. La sua dottoressa la definisce semplicemente come un Highlander, e le cronache di queste ore non possono che confermarci che la definizione le calza a pennello.

La storia di Italica Grondona, nonna Lina per tutti, è di quelle che riaccendono un po’ di speranza in questa Italia rinchiusa tra le proprie paure e in attesa di scintille di speranza.

Nonna Lina è una simpatica vecchietta che, alla tenera età di 102 anni, ha sconfitto il Coronavirus.

Si, avete letto bene! Come riportano le agenzie di tutto il mondo, compresa la famosa CNN, Italica ha messo al tappeto questo mostro invisibile.

LA TEMPRA DI NONNA LINA, 102 ANNI GUARITA DAL CORONAVIRUS, FINISCE ANCHE SULLA CNNItalica Grondona, 102 anni, è stata…

Pubblicato da Regione Liguria su Sabato 28 marzo 2020

Nonna Lina un simbolo di speranza

È stato il Governatore della Regione Liguria, Giovanni Toti, in costante collegamento con le strutture sanitarie del suo territorio, ad annunciarlo:

“Italica è diventata un simbolo di speranza per tutti noi. E anche un esempio di come tutti vengono curati, a prescindere dall’età. Non ci sono distinzioni”, ha affermato Toti.

“Mi ha ringraziato, ha raccontato sempre il Governatore, dicendomi che è stata curata bene e le sue parole mi hanno dato una forza incredibile. La vita di ognuno di noi è preziosa, compresa quella dei nostri nonni per cui stiamo combattendo ogni giorno, non senza difficoltà! Per noi è semplicemente una grande ligure: forte, tenace, resistente”.

Certamente nonna Lina possiede tutte queste caratteristiche che appartengono alla sua terra.

Con la semplicità con cui ha affrontato anche questa disavventura, Italica racconta: “Ho avuto vita travagliata, ho lavorato molto, ma ho pensato anche a divertirmi, quando ho potuto mi sono divertita”.

Poi, quasi a contraddire proprio la dottoressa che la definisce la sua Highlander, nonna Lina confida: “Ce l’ho fatta anche se non avevo nessuna volontà di farcela, è stato il destino”.

Forse è proprio così, cara Italica. E forse voleva darci un esempio dimostrando che nulla è impossibile!

Sullo stesso argomento: 

Ognigiornomagazine.net è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato con le nostre notizie