Coronavirus. Sito del governo chiarisce su possibilità di fare bagni a mare, fiume, lago

Sul sito del governo tra le domande frequenti ci sono quelle relative alle attività motorie consentite durante l'emergenza da Coronavirus

Tra i quesiti rivolti al sito del governo, su come regolarsi in questo periodo di limitazioni dovute al Coronavirus, ci sono delle domande frequenti relative alle attività motorie consentite. A tal proposito si fanno delle precisazioni. Appellandosi alle norme previste dal decreto “Io resto a casa”. In riferimento alla voce “attività motoria consentita purché individuale o a distanza minima”.

In base alle misure anti Coronavirus, il sito del governo ribadisce che è possibile svolgere l’attività motoria in prossimità della propria abitazione principale. O comunque di quella in cui si dimora.

Ne derivano delle concessioni, per chi abita in luoghi montani, collinari, lacustri, fluviali o marini di svolgere tali attività. La stessa cosa vale per quanto riguarda la possibilità di fare il bagno al mare, fiume, lago.

Ma rispettando le misure di cautela. Quindi le attività si devono svolgere individualmente. Oppure rispettando la distanza di almeno un metro.

possibilità di fare bagni a mare

Il sito del governo precisa che tali concessioni, ai tempi del Coronavirus, non si rivolgono a chi è obbligato al divieto assoluto di mobilità. Perché sottoposto alla misura della quarantena o positivo al Coronavirus.

Sul sito del governo continuano a farsi domande sulle attività motorie consentite ai tempi del Coronavirus

Nelle ultime precisazioni fatte ai cittadini che si rivolgono al sito del governo, è ammessa la possibilità di fare bagni a mare, fiume, lago. Poiché si tratta di luoghi non chiusi al pubblico.

Tale discorso non vale per: i parchi, le aree verdi urbane, gli stabilimenti balneari. Nel Decreto “Io resto a casa” per queste aree è previsto il divieto di ingresso e di circolazione.

Si deve tener conto della distanza dalla propria abitazione per poter svolgere ad oggi le attività motorie. Non si devono compiere spostamenti che richiedono i mezzi di locomozione pubblici o privati.

Inoltre il sito del governo invita a prendere visione dei divieti anti Coronavirus validi su base locale. Che rispondono a delle situazioni specifiche di tipo territoriale. In caso di attività motoria nelle vicinanze della propria abitazione si deve presentare l’autocertificazione se richiesta in fase di controlli.

Leggi anche:

Ognigiornomagazine.net è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato con le nostre notizie