Coronavirus. Il virologo Giulio Tarro: “In estate saremo quasi tutti immunizzati”

Il Professor Tarro, durante un’intervista a Non è l’Arena, espone le sue convinzioni sul Covid-19

Coronavirus. Leggendo i giornali o seguendo i programmi televisivi sembra che la battaglia contro il Covid-19 sia quasi una disputa tra medici e ricercatori. Il virologo Giulio Tarro, 82enne Professore ed infettivologo non le manda a dire, ed esprime con molta fermezza la sua tesi.

Intervistato anche in queste ore nel programma “Non è l’Arena” e dal quotidiano online Tpi.it, il Professore ingrana la quarta di dice: “Il lockdown non ha senso”.

“Noi dobbiamo usare le armi di questo Paese, il sole e il mare, per aiutarci a guarire. Il virus per diffondersi ha bisogno di spazi chiusi, scarsa ventilazione o sistemi di aria condizionata, temperature basse o umide. Il mare e la spiaggia sono l’esatto contrario di questo microclima propizio”.

Il Professor Tarro in questo senso sembra quindi escludere, al contrario di molti colleghi che hanno pareri diametralmente opposti, che possa esserci un ritorno della pandemia.

 

Sole e mare quindi, insieme al clima estivo, aiuteranno chi è immunizzato e faranno sparire il coronavirus dalla circolazione.

Coronavirus in Francia morta ragazza di 16 anni

“Tutti a chiedersi quando arriveranno i vaccini, ma gli anticorpi dei guariti già ci sono! Bisogna usare il plasma dei guariti”, insiste il virologo partenopeo.

“Non c’è dubbio che senza troppa enfasi, il modello isreaeliano (tracciare il più possibili gli infetti, isolare gli anziani e far circolare il virus tra i più giovani) abbia prodotto ottimi risultati”.

Occorre, in sintesi, non prolungare oltre modo queste misure restrittive, facendo attenzione a proteggere le persone più anziane o i soggetti più vulnerabili. Basarsi solo sui tamponi effettuati, sostiene il virologo Giulio Tarro, da una lettura non completa del fenomeno.

“Da noi i contagiati reali sono molti di più di quello che non dicano i tamponi. Solo che non li monitoriamo” afferma perentorio. Da qui la sua convinzione che tenere chiuso a chiave il Paese, non abbia molto senso.

Potrebbe inoltre interessarvi leggere: 

Ognigiornomagazine.net è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato con le nostre notizie
Close
Close