Elettra Lamborghini rifiuta di incontrare Selvaggia Lucarelli

Alla luce delle dichiarazioni sprezzanti che l’opinionista ha rilasciato nei suoi confronti, la Lamborghini evita il confronto

“La Lamborghini è il coronavirus della musica, le si avvicina Miss Keta e stona pure lei”. 

È questo il tweet che Selvaggia Lucarelli, Selvaggia di nome e di fatto potremmo dire, aveva dedicato il 7 febbraio ad Elettra Lamborghini.

E così alla luce di questi apprezzamenti poco lusinghieri, Elettra Lamborghini evita Selvaggia Lucarelli.

Voci ben informate dicono che proprio la paura di un confronto con la severa opinionista di Ballando sotto le Stelle, avrebbe consigliato all’ereditiera di disertare il back stage di Mara Venier a Domenica In.

“Io posso essere antipatica, ma ci si confronta con i giornalisti e non si scappa dal contraddittorio” ha aggiunto la Lucarelli nel commentare il forfait della Lamborghini dalla trasmissione.

Indagando sui fatti, sembra proprio che la Lamborghini, classificatasi al 21esimo posto, saputo della presenza della giornalista famosa per i suoi commenti tranchant, avrebbe preferito disertare il salotto post Festival di Mara Venier.

Da anni è abitudine che gli artisti in gara si ritrovino la domenica seguente nello speciale di Domenica In, per commenti, interviste sulle loro esperienze all’Ariston.

Elettra Lamborghini evita Selvaggia Lucarelli

L’assenza improvvisa quindi è stata enfatizzata dalla stessa Lucarelli e da tutto lo staff della trasmissione domenicale.

“Ho saputo che Elettra era qui fuori, truccata e vestita: è andata via perché ha visto che c’ero io e non voleva incontrare me“, incalza Selvaggia.

“Per fare le bizze bisogna avere un grande talento che nel suo caso non c’è. Non sa cantare, il suo pezzo era brutto, al posto suo proverei ad essere simpatica ed autoironica”,  ha infierito la Lucarelli.

Elettra Lamborghini evita Selvaggia Lucarelli, ma Mara Venier non apprezza

Dal canto suo anche Mara Venier dimostra incredulità, e commenta così il forfait della cantante dalla sua trasmissione:

“Deve rispettare il pubblico, poteva farmi chiamare e dirmi che c’era un problema e avremmo potuto trovare una soluzione”.

Ma, a quanto pare, sia la diretta interessata che il suo ufficio stampa sono stati uccel di bosco!

Non perdete:

Loading...
Close
Close