Ennio Morricone è morto. Le sue ultime parole per la famiglia e per il suo pubblico

Il compositore Premio Oscar si era rotto il femore qualche giorno fa a seguito di una caduta

Ennio Morricone è morto. A 91 anni ci lascia uno dei più grandi compositori al mondo. Si è spento questa notte al Campus biomedico di Roma.

Fatali sono state le conseguenze di una caduta. Qualche giorno fa si era rotto il femore e nonostante il precipitare delle sue condizioni, è rimasto lucido fino alla fine.

“Il maestro Ennio Morricone è morto, ma è rimasto lucido e dignitoso fino all’ultimo”, fa sapere l’amico e legale di famiglia Giorgio Assumma.

“Si è spento all’alba del 6 luglio in roma con il conforto della fede”.

 

Morricone è morto

Le ultime parole del maestro sono state per l’amatissima moglie Maria, compagna di vita e sul lavoro che è rimasta al suo fianco fino all’ultimo respiro.

Morricone ha poi ringraziato i figli e i nipoti “per l’amore e la cura che gli hanno donato”.

E infine l’ultimo ringraziamento del maestro è stato per il pubblico che lo ha tanto amato.

“Un commosso ricordo al suo pubblico dal cui affettuoso sostegno ha sempre tratto la forza della propria creatività”.

Addio maestro, senza la sua musica, siamo tutti un po’ più poveri.

Potrebbe inoltre interessarvi leggere:

Ognigiornomagazine.net è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato con le nostre notizie