Eredità della nonna materna: somiglianze fra nonna e nipoti

Uno studio effettuato in North Carolina, Stati Uniti, ha preso in considerazione l’eredità della nonna materna lasciata alle nipoti femmine. Non stiamo parlando di denaro o beni materiali, ma di patrimonio genetico.

Il saggista cileno Alejandro Jodorowsky, ha scritto un libro sull’importanza della nonna materna dal punto di vista genetico, in cui afferma che il temperamento delle nipoti femmine è un regalo dell‘eredità della nonna materna.

L’importanza dell’eredità della nonna materna: le nipoti femmine ereditano il suo patrimonio genetico e il suo temperamento, lo afferma uno studio

Jodorowsky, scrive nel suo libro: “Metagenealogia: auto-scoperta attraverso la psico-magia e l’albero genealogico” di come il temperamento di una bambina sia direttamente influenzato dai geni della nonna materna.

Secondo lo scrittore, che ha portato a termine la sua teoria supportato da uno studio condotto in North Carolina, i geni che gli embrioni femminili ricevono dall’utero materno provengono direttamente dalle nonne materne.

Secondo un altro studio pubblicato dall’Istituto Nazionale della Salute Ambientale è stato scoperto che gli ovuli trasmettono un patrimonio genetico superiore.

nipoti

Non si tratta solo di somiglianza fisica, ma di temperamento psicologico: alla lunga le nipoti femmine tendono ad adottare gli stessi comportamenti della nonna materna.

Le teorie e gli studi effettuati

Secondo la teoria di Jodorowsky, nel momento in cui viene concepito un embrione femminile, al suo interno contiene già il numero di ovociti che saranno rilasciati negli ovuli nell’età adulta.

L’eredità della nonna materna quindi è tutta qui: il suo patrimonio genetico è trasmesso di generazione in generazione dal lato femminile.

dna

Il saggista cileno è fermamente convinto che le stesse emozioni che la nonna ha provato quando era incinta di sua figlia saranno le stesse che la sua nipotina proverà durante l’attesa del suo bambino.

Quelle emozioni sono quindi impresse nel Dna, nonostante sia trascorsa una generazione.

Come è già noto, l’informazione del DNA mitocondriale, ovvero quella proveniente dalla mamma, è maggiore nel momento in cui avviene la formazione dell’embrione.

Il patrimonio genetico del papà non contiene infatti queste informazioni.

Infatti in questa fase i nonni paterni da un punto di vista genetico non intervengono più.

Nonostante ciò, alcuni studi genetici si dichiarano convinti che il Dna paterno sia molto più dominante rispetto a quello materno.

Le Caratteristiche Fisiche Che I Figli Ereditano Dalla Madre E Quelle Che Ereditano Dal Padre

In media, gli esseri umani condividono circa il 25% del loro DNA con i nonni.

DNA con i nonni

Gli scienziati dell’Università di Cambridge hanno pubblicato ricerche relative al legame tra la nonna materna e i suoi nipoti. Secondo lo studio, questa connessione si verifica a causa del cromosoma X. Le nonne materne passeranno il 25% dei loro cromosomi X a tutti i loro nipoti, che permetterà loro di ereditare i loro geni.

Tuttavia, le nonne paterne trasmettono i loro cromosomi X solo alle loro nipoti, ma non ai loro nipoti. Quindi, mentre le nonne paterne hanno una relazione del 50% con le loro nipotine, hanno una relazione dello 0% con i nipoti.

Loading...
Close