Contatori visite gratuiti

Eva Grimaldi crolla durante l’intervista a Verissimo e racconta tutta la verità sulla sua relazione con Gabriel Garko

L’attrice che è stata al fianco di Garko per lunghi anni, confessa di averlo sempre protetto

Il salotto di Verissimo, grazie anche alla conduzione di Silvia Toffanin, si riempie di continue emozioni e di rivelazioni che sanno di veri e propri scoop. E così, attesissima, ecco Eva Grimaldi, al secolo Milva Perinoni, che in studio  dice la sua, comfermandolo, sul caso Aresgate.

Cioè sulle storie inventate e vissute dai protagonisti solo per compiacere gossip e mondo dello spettacolo. Tra queste, ovviamente, anche quella che Eva Grimaldi ha vissuto con Gabriel Garko.

L’attrice però confida di aver provato sentimenti veri ed autentici nei confronti dell’attore che, da poco, ha definitivamente fatto chiarezza su di sé.

Eva Grimaldi crolla durante l’intervista a Verissimo

Eva Grimaldi racconta visibilmente commossa la sua storia con Gabriel Garko

“Noi ci siamo amati. Due persone non devono andare a letto per avere l’amore perfetto”, dice l’attrice parlando del rapporto  avuto con Garko.

Una storia che nacque nel 1996 per terminare dopo circa quattro anni.

“Era tutto studiato a tavolino. Ho saputo fin da subito che era gay, me lo disse, ma io l’ho amato lo stesso”, ammette l’attrice giunta alla soglia dei 60 anni.

“C’è una differenza tra le storie di Adua e Gabriel, di Adua e Morra. Io con Gabriel ci vivevo, mangiavamo nello stesso piatto”, dice Eva paragonando la sua esperienza con quella, simile, vissuta da Adua del Vesco.

Ammette di aver saputo da subito della sua omosessualità, ma di aver nutrito e di provare sentimenti autentici per l’attore e che ha scelto di proteggerlo sempre e comunque.

L’attrice ripercorre la sua carriera e i momenti non semplici che ha vissuto nel periodo iniziale.

“Sono arrivata a Roma quando ero ancora una ragazzina”, racconta la Grimaldi.

”Ho partecipato a molte feste in discoteca e ho bevuto e fumato tantissimo. Ma subito mi sono resa conto che stavo sbagliando.”

“Io come Adua Del Vesco”

In questo, commenta l’attrice, “Ho rivisto le mie fragilità nella storia di Adua Del Vesco “.

Confessa anche le condizioni capestro cui dovette sottostare alla firma di un contratto : non superare per esigenze di copione i 52 kg.

“Mi pesavo tutti i giorni, confessa Eva Grimaldi, e arrivai a mettere addirittura il lucchetto al frigorifero”!

Ognigiornomagazine.net è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato con le nostre notizie