Contatori visite gratuiti

Flavio Briatore attaccato per il saluto al figlio sui social “Ai suoi dipendenti positivi no vero?” Ed è polemica

L’imprenditore sotto una pioggia di critiche per la dedica al figlio Nathan Falco su Instagram mentre è ancora in ospedale

Non si sposta l’attenzione di media e social network che negli ultimi giorni lo hanno reso protagonista di copertine, cronache e post in rete. E non sempre con parole lusinghiere e messaggi di incoraggiamento. Come in questo caso che vede Flavio Briatore attaccato per il saluto al figlio su Instagram.

L’imprenditore, tutt’oggi ricoverato al San Raffaele di Milano per una forte forma di prostatite e risultato in seguito positivo al Coronavirus, finisce di nuovo sotto una pioggia di critiche e polemiche.

Ma cosa ha scatenato il popolo del web?

Il pretesto questa volta è la dedica a Nathan Falco, il figlio nato dal suo matrimonio con Elisabetta Gregoraci. Flavio Briatore torna a pubblicare sui social, ma l’immagine che ritrae il bambino e il saluto del padre, non vengono particolarmente apprezzati.

View this post on Instagram

Falco

A post shared by Flavio Briatore (@briatoreflavio) on

E così tra messaggi e commenti di incoraggiamento che pur si leggono sul profilo dell’imprenditore, arrivano critiche e “condanne”.

Flavio Briatore attaccato per il saluto al figlio sui social

“Mi scusi sig Briatore. Comprendo poco di social ma le chiedo che senso abbia salutare suo figlio su Instagram. Non può farlo lei direttamente telefonandogli? Le auguro una pronta guarigione“.

È quanto scrive il più “tenero” tra gli utenti, perché infatti di lì a poco, i commenti si fanno più aspri.

Un saluto ed un pensiero pubblico per i suoi dipendenti positivi di cui uno in terapia intensiva no vero?”, scrive amareggiato un altro utente.

“Siccome non ne azzecca una neanche per sbaglio, si gioca la carta del figlio, semplice“, motivano alcuni.

“Vuole commuovere… ha capito che ha toppato“, è l’opinione più comune. Ma ormai i follower contro Flavio Briatore sono scatenati.

“Strategia! Doveva farsi vivo in campo neutro“, scrivono mettendo apertamente in discussione quello che poteva essere semplicemente un gesto di tenerezza nei confronti del figlio.

Flavio Briatore attaccato per il saluto al figlio su Instagram
Flavio Briatore e Nathan Falco

È chiaro che il pensiero comune vede nel saluto di Flavio Briatore a Nathan Falco, un modo per distogliere l’attenzione su quanto accaduto al Billionaire.

Il noto locale dell’imprenditore a Porto Cervo, in Sardegna, è diventato in pochi giorni un vero e proprio focolaio. Oltre ai dipendenti risultati positivi al Coronavirus e allo stesso Flavio Briatore, si allunga la lista dei contagiati  anche tra i personaggi del mondo dello spettacolo.

Le recenti dichiarazioni di Federico Fashion Style positivo al virus dopo aver trascorso le sue vacanze in Sardegna, hanno fatto sensazione.

Il parere di Vittorio Sgarbi sulla vicenda

Tra tante accuse e polemiche, a sostegno di Flavio Briatore si alza la voce di Vittorio Sgarbi a fare il punto della situazione.

“Allo stato attuale, quella del ricovero di Flavio Briatore al San Raffaele è per il fronte degli allarmisti una notizia esaltante, perché il loro mantra è ‘così impara. Ma se sopravvive, cosa su cui io scommetto, e fra cinque giorni ne esce, allora significa che ha ragione chi sostiene che è una malattia a bassissima mortalità, e che si guarisce, come da tante altre malattie. Se Flavio Briatore muore abbiamo perso ogni battaglia”.

Anche l’agente Lucio Presta ha voluto inviare il suo sostegno: “Certo che sono tanti i leoni da tastiera, porta pazienza amico mio”.

Commento subito ripreso da Sonia Bruganelli, moglie di Paolo Bonolis che commenta:
“Ti ho sentito allegro come sempre“. “Ha ragione Lucio Presta, il mondo è pieno di menagrami“.

Ognigiornomagazine.net è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato con le nostre notizie