Fontana elimina le restrizioni: dal 4 maggio aprono alberghi e studi professionali

La Regione Lombardia, come dichiarato da Fontana, elimina le restrizioni dal 4 maggio

La Regione Lombardia, come dichiarato da Attilio Fontana, elimina le restrizioni aggiuntive. Che erano state introdotte nelle scorse settimane.

E rendevano più limitanti le norme di tipo nazionale. Il governatore ha spiegato che dal 4 maggio riapriranno: alberghi, studi professionali e mercati per generi alimentari.

La decisione di Fontana che elimina le restrizioni aggiuntive mira ad integrare le ordinanze regionali. Per allargare quanto previsto dal Dpcm. Queste le sue parole:

“Quindi allargheremo nel senso di rinunciare a tutte le nostre limitazioni”.

Nella fase due, le riaperture in Lombardia sono un buon passo in avanti rispetto alle misure restrittive del lockdown.

Infatti la Lombardia elimina alcune restrizioni come forma di fiducia nei confronti dei cittadini. Che hanno dimostrato un grande senso di rispetto.

Per questo è necessario applicare delle nuove misure. Per intraprendere così la strada di una “nuova normalità”.

Fontana elimina le restrizioni , apertura ristoranti

Fontana elimina in Lombardia alcune restrizioni previste dal Dpcm

Il governatore elimina le restrizioni in Lombardia, chiedendo anche delle regole uguali per tutti. Per una maggiore omogeneità a livello nazionale.

“Bisogna investire sulla responsabilità dei singoli lasciando da parte i codici Ateco che differenziano le diverse categorie merceologiche servono regole precise e uguali per tutti, poi chi sarà in grado di rispettare queste norme aprirà, chi invece non lo farà rimarrà chiuso”.

Con queste parole Fontana annuncia come elimina alcune restrizioni in Lombardia nella fase 2.

Il tema della compattezza territoriale è stato trattato anche nel corso di un incontro con Conte. Che si è svolto a Milano ad inizio della settimana.

Ad oggi il governatore Fontana ribadisce che la priorità è quella di favorire le riaperture. Ma in totale sicurezza per tutti i cittadini.

Si ha la possibilità di attuare anche delle concessioni. Fontana per questo elimina delle restrizioni previste dal Dpcm.

Infatti si dice favorevole alla celebrazione di messe e funzioni religiose. Invece continuerà il divieto di attività legate al gioco d’azzardo.

Leggi anche:

Ognigiornomagazine.net è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato con le nostre notizie
Loading...
Close
Close