Giacomo Celentano, il dramma della sua malattia. “Non riuscivo a parlare”

Il figlio di Adriano Celentano racconta del suo periodo più buio e difficile

Una lunga e toccante intervista quella rilasciata da Giacomo Celentano a Storie Italiane   , il programma condotto da Eleonora Daniele.

Il figlio del celebre “Molleggiato” ha raccontato tante cose di sè, della sua vita, del suo matrimonio, della sua carriera, e del dramma vissuto da giovane.

Una patologia, racconta Giacomo Celentano, presentatasi quando aveva poco più di 20 anni.

Giacomo Celentano, il dramma della sua malattia raccontato con emozione

Giacomo Celentano

“Ho impiegato più di mezz’ora a spiegare a mio padre la mia situazione” rivela oggi Giacomo.

“Non riuscivo a respirare, e questo mi impediva anche di parlare”.

Uno stato preoccupante, al quale nessun medico riusciva a dare una risposta completa ed esauriente.

La situazione di Giacomo aveva gettato nella disperazione Celentano e Claudia Mori, alla ricerca di uno specialista che riuscisse ad individuare il problema.

Dopo anni di buio e sofferenze, che Giacomo ha trascorso tentando di portare avanti i suoi interessi, tra i quali la scrittura, finalmente lo spiraglio.

Il problema del giovane era l’ansia. Talmente forte e generalizzata da produrre una somatizzazione a tutto l’apparato respiratorio.

E un giorno si riaccende la luce

Una patologia quasi sconosciuta che Giacomo Celentano, anche con la forza della fede, è riuscito a superare.

Da questa terribile esperienza è nato il libro che Giacomo ha scritto, La luce oltre il buio, nel quale parla del suo faticoso cammino.

Una strada che ora condivide con Katia Cristiano, la moglie, conosciuta per caso mentre, affacciato alla finestra, la sente cantare durante una passeggiata con una amica.

Le vite di Katia e Giacomo si sono così unite in maniera indissolubile, cementate da una fede religiosa che condividono apertamente.

Giacomo infatti compone musiche religiose, mentre Katia le interpreta con la sua splendida voce.

Durante gli anni della lotta alla malattia Giacomo confessa che aveva anche pensato di farsi frate, ma dopo una lunga introspezione ha capito che non era la sua strada.

Quello della fede è un punto fermo nella vita del figlio della coppia più bella del mondo.

Così fondante, rivela Giacomo, da porgli anche delle difficoltà nel trovare lavoro!

Non perdete:

Loading...
Close
Close