Giulia De Lellis ferocemente criticata per l’abito bianco indossato al Festival di Venezia: “Sembra una tenda”

La giovane e bella influencer sotto una pioggia di critiche per l'abito bianco indossato in occasione del Festival di Venezia

L’importante è fare parlare di sé, nel bene o nel male e in questo pare essere maestra. Giulia De Lellis, ferocemente criticata per il suo abito bianco, ha fatto sì parlare di sé al Festival di Venezia!

Ma cosa è accaduto questa volta?

La giovane influencer è sbarcata a Venezia in occasione del Festival del Cinema, e non ha perso l’occasione di mettersi subito al centro dei riflettori.

Indossando un abito che ha attirato, c’era da aspettarselo, sia commenti favorevoli che tante critiche. Un abito corto, interamente bianco, con accessori dello stesso colore.

Giulia De Lellis ferocemente criticata al Festival di Venezia

 

 

Giulia De Lellis ferocemente criticata per la scelta dell’abito

Immediata la reazione sui social: “Sembra una torta alla panna”, ha scritto qualcuno.

“Una bomboniera”, ha replicato ironicamente qualcun altro.

“Tenda o meringa”, si chiede in maniera provocatoria un altro utente ancora!

 

Giulia De Lellis ha fatto finta di niente, come le capita spesso in quest’ultimo periodo, tacendo e non dando spiegazioni.

Nemmeno sulla sua rottura improvvisa con Andrea Damante, dopo la ripresa del rapporto che aveva entusiasmato migliaia di followers.

Giulia è arrivata sola a Venezia, lasciando così stupiti un po’ tutti.

Non una parola dicevamo sulla rottura con il dj veronese, con il quale ha trascorso una buona parte dell’estate, ma pubblicando una lettera sul suo profilo Instagram.

View this post on Instagram

Cara Venezia, È bello tornare, e sarà un onore per me raccontare anche questa tua 77esima edizione del Festival Del Cinema. Nonostante il momento particolare non ti sei arresa, e, anzi, sono certa che saprai far sentire la tua magia, la tua arte e la tua determinazione anche dietro alle tante mascherine che giustamente anche tu dovrai indossare. Ti prometto che ce la metterò tutta per donarti il mio sorriso più vero e a far brillare i miei occhi. Porterò colore, positività e la voglia di ricominciare insieme. Indosserò solo #madeinitaly per sostenere il nostro paese il più possibile. E mi vedrai collaborare con dei ragazzi incredibili per dare a loro, come ho avuto io, la possibilità di dimostrare chi sono, quanto valgono e cosa vogliono, oggi che non è più così semplice.. Farò del mio meglio, proverò a stupirti. E voi? Venite con me ?! Grazie @kerastase_official un altro anno insieme, con gioia 🤍 #Venezia77 #ad #kerastaseit

A post shared by Giulia (@giuliadelellis103) on

La dedica a Venezia

“Cara Venezia, scrive Giulia De Lellis, è bello tornare e sarà un onore per me raccontare anche questa tua 77esima edizione del Festival Del Cinema.”

Poi, come a lasciar trapelare anche un proprio personale stato d’animo, l’influencer continua :

“Nonostante il momento particolare non ti sei arresa, e, anzi, sono certa che saprai far sentire la tua magia, la tua arte e la tua determinazione anche dietro alle tante mascherine che giustamente anche tu dovrai indossare. Ti prometto che ce la metterò tutta per donarti il mio sorriso più vero e a far brillare i miei occhi. Porterò colore, positività e la voglia di ricominciare insieme.”

Parole che confermano il momento particolare , e quasi delicato, che la De Lellis sta attraversando.

Traspare una leggera malinconia che Giulia, con il suo look vuole però accantonare.

“Indosserò solo Made in Italy per sostenere il nostro Paese il più possibile”, scrive ancora influencer.

“Farò del mio meglio, proverò a stupirti”.
E al Festival di Venezia Giulia De Lellis sembra proprio esserci riuscita.

Ognigiornomagazine.net è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato con le nostre notizie