Contatori visite gratuiti

Guendalina Tavassi in preda alla disperazione denuncia: “Mi hanno hackerato il telefono e rubato dei video intimi”

Guendalina Tavassi fa un appello social per denunciare che le hanno che hackerato il telefono divulgando dei suoi video privati

Un appello accorato di Guendalina Tavassi pubblicato su Instagram denuncia che il suo telefono è stato hackerato ed il suo iCloud rubato.

L’ex gieffina visivamente preoccupata ha così comunicato via social tramite le stories che le hanno hackerato il telefono per poi diffondere dei contenuti personali.

Con grande concitazione la Tavassi ha rivelato che sul suo cellulare erano custoditi anche dei contenuti piuttosto privati: dei video intimi girati insieme a suo marito.

Dopo aver scoperto quanto accaduto, l’ex gieffina ha denunciato il furto. Ma ha deciso anche di fare un appello social in cui si è sfogata ed ha anche chiesto una mano al popolo del web.

Nel suo appello indirizzato ai suoi seguaci ha dichiarato: “Ragazzi aiutatemi vi prego, chiunque sta facendo circolare quei video l’ho denunciato”.

Guendalina Tavassi il telefono hackerato

L’appello social di Guendalina Tavassi

La verace romana dopo aver scoperto il furto dei suoi dati si è immediatamente recata alla polizia per fare una denuncia.

Si tratta infatti di un reato relativo alla violazione della sua privacy. Guendalina Tavassi esibendo il foglio della sua denuncia ha aggiunto:

“Questo è un reato, mi hanno hackerato il telefono, c’erano delle cose personali, dei video… Ognuno di noi può fare quello che vuole, tutti noi abbiamo delle immagini simili sul telefono.

Ma ho dovuto denunciare, perché io sono una mamma, è una cosa orribile”.

Uno sfogo terminato con le lacrime della Tavassi che dopo l’incresciosa vicenda non riesce a darsi pace.

Una disperazione tangibile che è emersa dal suo racconto affidato ai social. Nelle sue stories ha ribadito la gravità di quanto accaduto puntando il dito su chi ha diffuso i suoi video e su chi li guarda.

Infatti ha sottolineato che chi guarda i suoi video divulgati illegalmente è complice di un reato. A tal proposito la Tavassi ha aggiunto:

“Chiunque abbia divulgato questi video, lo denuncerò. E anche su whatsapp sappiate che chi sta vedendo un filmato fa una violazione guardarlo, anche solo tenerlo nel telefono.

Mi vedete sempre forte, sempre solare e sorridente, ma purtroppo queste cose toccano anche me, perché purtroppo sono una mamma… anche se io faccio sempre la cretina, rido e scherzo… ma queste cose sono gravi”.

Guendalina Tavassi ha così concluso il suo appello social in cui denuncia che le hanno hackerato il telefono e rubato dei video privati.

Ognigiornomagazine.net è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato con le nostre notizie