I vigliacchi: individui che insultano sorridendo

I vigliacchi sono particolato individui che insultano con il sorriso e in questo articolo vi sveleremo quale atteggiamento avere con loro.

La persona che definiamo vigliacca non è solamente quella che, come recita il dizionario, manca di coraggio.

È anche quella che, sempre per mancanza di fiducia in se stessa, e di volontà, tende ad avere un comportamento improntato alla critica subdola, pronunciata con un sorriso falso, come se potesse essere mascherato da complimento.

Riuscire a dire a viso aperto quello che si pensa, non avere timore di tenere la propria posizione non solo è dimostrazione di carattere ma è anche sinonimo di franchezza, lealtà.

Da una persona trasparente non ci si deve aspettare sempre che le posizioni coincidano , ma sicuramente non si dovrà mai temere che questa tenga nascosta la propria idea.

È tipico del vigliacco non solo puntare a ferire l’interlocutore ma farlo anche con una sorta di sorriso sulle labbra.

Se volessimo citare qualche esempio un poco frivolo potremmo rappresentare questo modo di essere ed agire con una frase tipo : ” ti vedo proprio in forma per essere una persona della tua età”, oppure ” simpatica la tua fidanzata, non la ricordavo così quando frequentava un mio amico”.

Espressioni, frasi che dimostrano la tendenza, subdola, di ferire l’interlocutore, manifestargli apparentemente un parere favorevole nascosto però da un sottile senso dell’ironia.

Teso a procurare insicurezza, alimentare il dubbio, fare nascere pensieri non sempre positivi quanto proprio negativi riguardo se stessi o, come nel caso di una relazione, la persona che si sta frequentando.

Quel grande filosofo che era Gandhi amava dire: ” la paura ha la sua utilità, la vigliaccheria non ne ha affatto”, sottolineando come questi atteggiamenti e questo modo di comportarsi non creano sentimenti e pensieri tesi a sconfiggere una paura o un pericolo ma, anzi, insidiano nella mente di chi li riceve dubbio quando non proprio sospetto.

Parole che, molto spesso, portano confusione nella mente di chi le riceve, sospetto, insinuano dubbio e creano crepe riguardo l’auto-stima e la sicurezza riguardo il percorso intrapreso.

Una sorta di incertezza che, alla lunga, finisce per occupare la mente ed i pensieri, nascondendo in sè il seme della rinuncia e dell’abbandono.

Se pensiamo infatti al tipo di reazione che la frase sulla fidanzata può scatenare nell’interlocutore, appare chiaro come l’intento sia quello sia di ferire che di creare gelosia, sospetto;

minare sul nascere quel tipo di rapporto pronunciando comunque le parole con un falso sorriso di circostanza.

Appare chiaro, ed è la lezione che bisogna apprendere, che questo tipo di atteggiamento nuoce e rischia di ferire coloro che non hanno una forte auto-stima, che non sono sicuri di se stessi.

Una persona non proprio nel fiore della sua giovinezza è normale posso avere un aspetto ed un fisico diverso rispetto agli anni migliori della sua vita, ma non per questo deve sentirsi sminuita o, ancora peggio, ferita ed insicura.

Il sorriso è la risposta migliore verso questo tipo di persona. Rispondere con una battuta a chi cerca di ferire, è il comportamento non solo più saggio ma anche più efficace.

Dimostra, creando ancora più rabbia nella persona vigliacca, che si è fatti di un’altra pasta, che si è superiori a certe banalità.

Decidere inoltre di non replicare, e soprattutto di non scendere nel terreno preferito a questo tipo di persone, è il modo per garantirsi sempre tranquillità di pensiero e buonumore!

Cosa ne pensate? Scriveteci le vostre opinioni e condividete l’articolo con i vostri amici, lo apprezzeranno!

Loading...

Articoli correlati

Close