Addio a Il commissario Montalbano: la popolare fiction Rai con protagonista Luca Zingaretti si appresta a chiudere i battenti

Una notizia inaspettata ha lasciato sbigottiti i telespettatori della seguitissima fiction Rai Il commissario Montalbano: la serie si appresta a chiudere i battenti.

Un’indiscrezione fatta dalla viva voce di Peppino Mazzotta, che veste i panni dell’ispettore Fazio nella popolare fiction con protagonista Luca Zingaretti.

Secondo le rivelazioni dell’interprete, a marzo andrà in onda l’ultimo episodio de Il commissario Montalbano, la serie che per più di 20 anni ha raccontato le vicende del commissario.

Le parole di Peppino Mazzotta avvalorano quindi alcune dichiarazioni rese già qualche tempo fa da Luca Zingaretti e da Stefano Coletta, direttore di Rai 1.

Luca Zingaretti più di una volta ha sottolineato che ormai la fiction risente di pesanti assenze, manifestando la sua rassegnazione a concludere la fiction:

“Il problema è che c’era un autore che ci scriveva i testi anno per anno che non c’è più, un regista che li girava che ora non c’è più, uno scenografo che non c’è.

La Rai ha scelto di girare tre nuovi episodi, ne saranno mandati in onda due nel 2020, uno nel 2021″.

addio Il commissario Montalbano

Addio a Il commissario Montalbano

Le dichiarazioni dell’interprete dell’ispettore Fazio sono state raccolte dalle pagine del settimanale Gente, Peppino Mazzotta ha infatti apertamente ammesso:

“Il Montalbano televisivo è concluso. Non credo si faranno altre puntate. Le notizie che abbiamo ricevuto finora dicono così.

Sono venute a mancare tutte le figure chiave: lo scrittore Andrea Camilleri, il regista Alberto Sironi e lo scenografo Luciano Ricceri”.

Malgrado la delusione nel doversi separare da una serie storica come Il commissario Montalbano, Mazzotta ha rivelato che spera che la fiction possa concludersi seguendo la linea della collana di romanzi di Camilleri.

A tal proposito l’attore ha dichiarato:

“L’ultimo romanzo di Montalbano, Riccardino, non è stato girato, e io penso e ho sempre detto che sarebbe un dovere morale fare almeno quello, perché chiude la vicenda del commissario. Ma bisogna rispettare la decisione presa”.

Il pubblico deve quindi rassegnarsi all’idea di dover dire addio a Il commissario Montalbano, che sicuramente tornerà più volte in televisione con repliche graditissime, a conferma dell’affetto per questa celebre serie della Rai.

Condividi: