Lady Diana, tra gli amanti anche il suo cantante preferito. E nessuno smentì mai

La principessa avrebbe avuto una breve, ma intensa relazione con il re del Pop

Il matrimonio con il principe Carlo non era ancora giunto al capolinea quando tra la bella principessa dagli occhi triste e la celebre pop star americana divampò la passione.

In una intervista al Daily Mirror nel lontano 1999, Michael Jackson confidò il rapporto esclusivo avuto con Lady Diana.

Sfidali. Mettiti al di sopra di queste cose. Se sei forte e determinata, nessuno, tranne te, può farti del male”.

Erano queste le parole che la il re del Pop, scomparso tragicamente dieci anni fa, diceva ad una smarrita Diana Spencer.

Ora, proprio quella stampa che amava indagare i dettagli della vita di questa straordinaria donna, sospettano che tra la Principessa e Michael Jackson ci fosse un legame più intimo della semplice amicizia.

L’incontro tra i due avvenne nel 1988. Diana e Carlo erano invitati d’onore al concerto di Michael Jackson, ma pochi istanti prima dell’inizio Diana andò dietro le quinte.

Lady Diana amanti

Lì, Lady D, chiese al suo cantante preferito di dedicarle il brano Dirty Diana, una canzone che parte della stampa ha attribuito alla relazione speciale tra i due.

Galeotto fu quel concerto? Non è dato saperlo. Ciò che invece sappiamo è che nessuno dei due interessati abbia mai smentito certe voci.

Da parte sua il cantante americano non ha mai negato il rapporto particolare che lo legava alla Principessa inglese.

Sempre nell’intervista al Daily Mirror Michael disse di essere letteralmente svenuto alla notizia della morte di Diana, e di aver annullato una serie di concerti nei giorni seguenti.

Due personalità senza ombra di dubbio complesse e, a modo loro, molto simili.

Due vite perennemente sospese tra l’affetto e l’ammirazione che il pubblico ha loro tributato in vita, e l’amore che continuano a ricevere ancora oggi.

Stupende le parole che la Pop star dedicò ad una delle sue più importanti ammiratrici. Lady Diana appunto:

“Era certamente il mio tipo. Sono poche le ragazze che mi piacciono. Sono davvero poche quelle che rispecchiano il mio modello. Ci vuole una persona davvero speciale per rendermi felice e lei lo era senza dubbio.”

Ed entrambi lo erano. Senza dubbio.

Potrebbe inoltre interessarvi leggere:

Loading...
Close
Close