Laura Pausini si difende dopo il commento su Maradona: “Non ho scritto come viene riportato”

Laura Pausini è finita al centro di una furiosa polemica social per un suo commento su Maradona, che non è piaciuto ai tifosi del Pibe de Oro.

La cantante italiana è stata così presa di mira dalle critiche di molti utenti che hanno capitanato la polemica, mentre altri hanno dimostrato sostegno verso le sue parole.

Laura Pausini si è ritrovata nell’occhio del ciclone di una vera e propria bufera mediatica per un commento su Maradona dai toni stonati, rispetto a tutti i cori armoniosi di elogio che si sollevati per ricordare il calciatore.

Laura Pausini ha scatenato la rabbia dei tifosi del Pibe de Oro per un commento datato 25 novembre, Giornata internazionale contro la violenza sulle donne.

Nel commento della cantante che ha creato scompiglio si legge:

“In Italia fa più notizia l’addio a un uomo sicuramente bravissimo a giocare al pallone ma davvero poco apprezzabile per mille cose personali diventate pubbliche, piuttosto che l’addio a tante donne maltrattate, violentate, abusate.

Oggi non sono la notizia più importante di questo Paese… nonostante stamattina ne abbia perso altre due. Non so davvero che pensare”.

La polemica si è inasprita per la presunta cancellazione del commento

Diversi utenti hanno postato lo screenshot del commento di Laura Pausini su Instagram e Twitter, alimentando così il clima astioso contro la cantante.

Inoltre i toni delle critiche si sono inaspriti alla notizia di una presunta cancellazione del commento su Maradona di Laura Pausini.

Per sedare le discussioni social è intervenuta la stessa artista che oltre a difendersi ha voluto chiarire alcuni punti.

Laura Pausini così si è fatta sentire ancora una volta sui social per spiegare le sue parole asserendo che sono state distorte.

Inoltre la cantante di fama internazionale ha precisato che non si trattava di un suo post ma di un commento di risposta a sua sorella. Quindi ha affermato di non aver cancellato il commento che è ancora pubblico.

Laura Pausini è intervenuta su Instagram per difendersi dopo aver fatto esplodere una bufera social dalle tinte fosche ed ha precisato:

“Mi dispiace che vi sia arrivato un messaggio che non ho scritto come viene riportato.

Viene addirittura scritto che ho fatto un post poi cancellato. Invece è la risposta a un post di mia sorella ancora pubblico”.

Laura Pausini si difende

Laura Pausini si difende dopo la polemica esplosa per il commento su Maradona

Nel suo intervento social poi la cantante ha fatto riferimento al suo commento su Maradona per sottolineare cosa pensa davvero:

“Sicuramente un campione sportivo come lui va ricordato e pianto, io però parlo dello spazio riservato a questa notizia piuttosto che a quello della violenza sulle donne che dovrebbe essere secondo me più rilevante.

In due giorni in Italia sono state uccise 3 donne e queste sono morti comunque importanti, per me se ne deve parlare di più. Lo sai, le notizie vengono riportate per far nascere scalpore. Altro odio.

Non ho scritto e non penso le cose per come vengono riportate nei giornali oggi. Mi spiace”.

Laura Pausini ha inoltre ribadito di non aver cancellato il commento su Maradona sottolineando:

“[…] Non era un mio post, era una risposta ancora pubblica a un post di mia sorella. Comunque non riporta le parole che sto leggendo in giro. Come sempre travisate.

Condividi: