Lorella Boccia terrorizzata: “Ho temuto di perdere mio marito”

Gli attimi di terrore della ballerina durante la terribile aggressione subita insieme al marito

È una Lorella Boccia terrorizzata quella che racconta la tragedia sfiorata con il marito, il produttore televisivo Niccolò Presta.

È la notte tra il 3 e 4 ottobre scorso quando Lorella e Niccolò lasciano un locale nel quale hanno trascorso una serata interamente dedicata a loro. Uno di quei momenti che raramente ci si può concedere in piena libertà e fuori dagli impegni che regolano la vita della coppia. Certo non immaginavano la situazione drammatica che avrebbero vissuto di lì a poco.

Come racconta la ballerina con la voce ancora spezzata dall’emozione, i due avevano appena lasciato il ristorante e stavano raggiungendo la loro auto. All’improvviso vengono avvicinati ed affrontati da due ragazzi, sbucati dalle ombre della notte romana.

Lorella Boccia terrorizzata

“È stato tutto molto concitato…”, racconta Lorella. I due minacciano la coppia avendo un coltello in mano.

Lorella Boccia terrorizzata si racconta a Verissimo

“Ero terrorizzata ed avevo paura di una possibile reazione di Niccolò”, continua la show girl.

Proprio quando Lorella sta per consegnare ai due banditi una fedina regalatale dal marito, viene colpita.

“Non ho sentito nemmeno male, prosegue la donna. Ho solo temuto per la vita di mio marito, pronto a difendermi.”

Momenti concitati che la Boccia racconta ancora ripercorrendo il dramma vissuto insieme al marito.

“Non volevo rendere pubblica questa notizia, prosegue Lorella, ma poi ho deciso di raccontare tutto per denunciare questi episodi infami e vigliacchi.”

Tutto si è svolto nel giro di pochi, drammatici minuti.

“Quello che ancora scuote Niccolò, racconta la ballerina, è il pensiero di non essere stato in grado di evitare che i due banditi potessero colpirmi.

Io so che lui darebbe la vita per me, afferma, ed è proprio per questo che ho temuto una sua reazione.

Quante volte episodi come questi, sempre più frequenti, possono terminare in tragedia per una reazione improvvisa.

Niccolò non deve avere nessuno scrupolo”, conclude Lorella.

E noi auguriamo  a Lorella e suo marito di ritrovare presto la serenità perduta.

Non perdete:

Loading...
Close
Close