Contatori visite gratuiti

Malore Mussolini: sviene in diretta a Ballando con le Stelle!

L'ex parlamentare si sente male nella puntata di ieri dello show di RaiUno

Il sabato sera di Rai Uno, con Ballando con le Stelle, riesce a regalare sempre grandi colpi di scena. Ieri, protagonista indiscussa, è stata Alessandra Mussolini che, dopo un’esibizione acrobatica, ha avuto un malore facendo preoccupare le persone presenti in studio e quelle a casa. Scopriamo cosa è successo.

Malore Mussolini: in studio si crea il caos

L’episodio ha generato il caos generale: l’ex parlamentare si è accasciata sul pavimento chiedendo dell’acqua e zucchero, costringendo Milly Carlucci a mandare la pubblicità. Tornati in onda la Mussolini, che ormai si era ripresa, ha rassicurato tutti sul suo stato di salute. Ha rivelato che, per riuscire a terminare la presa prevista nella sua esibizione, non aveva neppure mangiato anche se Mykael Fonts gli aveva consigliato di farlo. Il ballerino, infatti, si è mostrato molto premuroso nei suoi confronti abbassandosi subito a soccorrerla.

Alessandra Mussolini è sicuramente una delle concorrenti più discusse a Ballando con le Stelle soprattutto per le liti con il giudice di gara Selvaggia Lucarelli. In molti ricorderanno la puntata in cui la giornalista diede all’ex parlamentare della “vaiassa”. Inoltre, la Lucarelli l’aveva accusata di continuare a sprecare energie e ad utilizzarle male arrivando a paragonare il suo atteggiamento nel programma Ballando con le Stelle a quello nella vita. In particolare, secondo Selvaggia, la Mussolini è colpevole di non dare importanza al ballo ma al suo esibizionismo. In poche parole, sarebbe interessata solo alla visibilità.

Alessandra Mussolini sviene in diretta

Le polemiche sulla Mussolini

Secondo molti, la nipote di Sofia Loren manda avanti un’idea di donna retrograda e poco indipendente dal marito.

Soprattutto la Lucarelli, ha più volte alluso alle vicende legali del marito Floriani che, nel 2014, è stato accusato di prostituzione minorile. Proprio lui aveva ammesso di aver avuto più volte incontri con baby squillo (i magistrati avevano prove che attestavano, in maniera incontrovertibile, la sua cattiva condotta). La Mussolini, in tutto questo, ha sempre difeso il marito in nome dell’unità familiare.

La risposta di Alessandra Mussolini, anche su questa questione, non si è fatta attendere. Nonostante abbia più volte promesso di stare in silenzio stampa, più volte ha difeso con orgoglio il suo modo di essere, popolano e schietto.

Ognigiornomagazine.net è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato con le nostre notizie