Mandi Mandi parla del suo dramma a Storie Italiane: “Mi hanno pignorato anche la casa”

Al secolo Marco Milano, il comico e cabarettista racconta le sue difficoltà a rialzarsi dopo un periodo buio e disperato

Mandi Mandi parla del suo dramma a Storie Italiane. Lo ricordate? Il personaggio uscito dalla fantasia e dalla spontaneità di Marco Milani, comico e cabarettista, che spopolò negli anni novanta nelle trasmissioni Mai dire goal e Quelli del calcio.

Intervistato a Storie Italiane, il programma Rai condotto da Eleonora Daniele , il mitico Mandi Mandi torna a parlare dei suoi problemi economici e finanziari.

“Mi hanno pignorato la casa”, dice Milani, intervenendo in pubblico, ancora una volta, sulle sue disavventure economiche.

“Voglio pagare le tasse, ma ho bisogno di lavorare”, puntualizza Milani

“Ho cercato di riprendermi. Ci stavo riuscendo, ma poi è arrivato il Covid che ha bloccato riprese e lavoro. Avrei dovuto fare due film a giugno ma ora è tutto bloccato“.

Una vicenda, per chi lo ricorda, che comincia nel lontano 2008.E che, come ha ricordato Mandi Mandi in una recente intervista al quotidiano Libero, ha portato il comico anche vicino ad un gesto estremo.

Il dramma di Mandi Mandi

Mandi Mandi parla del suo dramma

“Ho ancora problemi con Equitalia, i miei commercialisti hanno sbagliato per anni la dichiarazione dei redditi”, racconta Milani. E ritornando così su quel “buco” scoperto proprio da Equitalia nei primi anni 2000.

Una situazione che ha portato il comico cresciuto al Derby di Milano sull’orlo della disperazione. Dopo aver perso casa, macchina e lavoro Mandi Mandi ha trovato intorno a sé persone che lo hanno aiutato a risollevarsi. Sino ad arrivare a questo improvviso lockdown.

“Con la “Sunshine production” di Bruno Frustaci , prosegue ancora Milani nella sua intervista a Libero, abbiamo iniziato a girare i film di Natale che sono andati bene, ma che oggi, a causa del lockdown, si sono fermati nella produzione”.

La solidarietà dei colleghi

Marco Milani ricorda quindi come diversi colleghi e personaggi del mondo dello spettacolo gli siano stati concretamente vicini.

Da Simona Ventura a Teo Teocoli, solo per citarne alcuni. Persone che siamo abituati a vedere sempre sorridenti e apparentemente spensierate, come il personaggio che interpretò Milani, ma che conoscono anche il baratro di certe situazioni.

Lo stesso che alcuni cosiddetti opinionisti da salotto, sempre pronti a evidenziare gli errori, faticano a comprendere.

Uno di questi, Roberto Alessi, nello studio di Storie Italiane, prontamente fa notare : “Prendevi 800 euro in una serata, hai guadagnato tantissimo“, domanda.

“Sono finiti a Equitalia”, gli risponde Mandi Mandi che, forse un po’ sottotono, non lo ha apostrofato con quel “sei simpaticissimo” con cui iniziava i suoi interventi.

Ognigiornomagazine.net è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato con le nostre notizie