fbpx

Maria Monsè: “Mia figlia a 14 anni si rifarà il naso”. La confessione a Pomeriggio 5 scatena critiche e polemiche sul web

La showgirl siciliana rivela il complesso della figlia, ma non incontra il favore del pubblico

Non sarà più come prima” recitavano tanti buoni propositi nei mesi scorsi, quando la pandemia di Covid sembrava mettere in discussione certezze e stili di vita. Probabilmente non pensava a questo Maria Concetta La Rosa, in arte Maria Monsè, ma più prosaicamente al naso della figlia !

Come annunciato nel salotto di Pomeriggio 5, ospite di Barbara D’Urso, Maria Monsè lascia poco spazio ai dubbi e alle riflessioni filosofiche.

Maria Monsè

Maria Monsè rivela il complesso della figlia Perla

“Mia figlia ha il complesso del naso, ha esordito la Monsè, perché ha una piccola gobbetta. Abbiamo consultato una psicologa che ci ha dato il via libera. Procederemo con un rinofiller”, ha annunciato orgogliosa a alla conduttrice di Pomeriggio 5.

La soubrette siciliana, già al centro di Vallettopoli, quando le rivelazioni dell’allora portavoce del Ministro degli Esteri Gianfranco Fini la segnalavano al centro di uno scandalo legato appunto al mondo dello spettacolo, sembra non avere alcun dubbio.

Dopo aver spiegato in cosa consiste questo intervento di chirurgia estetica, Maria Monsè, autrice del best seller “Per avere tutto e subito”, tiene a precisare che la figlia, a parte questo vezzo estetico, è una ragazzina molto seria e giudiziosa.

L’attacco di Antonella Mosetti

“Ma vatti a curare. Ti denunciano!” è stata la prima cosa che è venuta in mente ad Antonella Mosetti, i cui rapporti con Maria Monsè non sono mai stati certo idilliaci.

La showgirl, ospite anch’essa di Barbara D’Urso, ricordando vecchie ruggini con Maria Monsè ha poi rincarato la dose!

“Già due anni fa ti ho portato in tribunale e ti ho fatto perdere. A questo giro ti riempio di calci nel cu*o. Scusate, ma non la sopporto più”, ha dichiarato.

Inevitabile lo scontro che ne è seguito, un duello titanico sui massimi sistemi e sul senso della vita!

“Le signore lavorano e si mantengono. Vai a farti mantenere. vai a lavorare, così sai cos’è la vita vera”, è stata la stoccata finale che unimperturbabile Maria Monsè ha ricevuto senza battere ciglio.

Per la cronaca le sedute di Rinofiller costano dai 300 ai 500 euro a seduta. Speriamo che la giovane figlia della Monsè non sia troppo esigente!

Ognigiornomagazine.net è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato con le nostre notizie