Mercedesz Henger, “So chi è mio padre e non è Riccardo Schicchi”, rivela alla D’Urso

A Live non è la D’Urso Mercedesz Henger fa chiarezza su una questione tanto intima quanto privata

Erano in tanti ieri sera in attesa davanti al teleschermo. Tanti ad aspettare che da Barbara D’Urso  la bella Mercedesz Henger facesse finalmente chiarezza su una questione sì privata, ma che da giorni tiene banco sul web.

Mercedesz Henger non è la figlia di Riccardo Schicchi come tutti pensavano. E la notizia che esplode da un giornale all’altro, da una copertina all’altra, continua a tenere ferma e alta l’attenzione sulla famiglia Henger.

Durante la puntata di Live non è la D’Urso  rivela Mercedesz Henger: “So chi è mio padre e non è Roberto Schicchi”

“Che Riccardo Schicchi non è il mio padre biologico lo so da quando avevo 17 anni” arriva finalmente nello studio di Live non è la D’Urso la bionda ed attesissima Mercedesz.

Rivelerà finalmente l’identità del suo vero padre biologico?

“L’ altro giorno stavo venendo da te con i miei cagnolini, ho ricevuto una chiamata da un giornalista, dice la giovane Henger, che mi diceva di aver saputo questa notizia e se volevo parlarne.

Lo sapevamo in pochissimi, posso presupporre chi voleva farla trapelare, ma non ho prove e non voglio accusare nessuno”,  afferma Mercedesz.

Chi saranno i sospettati?

Mercedesz Henger : "So chi è mio padre"

“Se avrò una prova sarai tu la prima a saperlo, rassicura la Henger rivolgendosi a Barbara, è un colpo basso di quelli schifosi. Mio padre è Riccardo Schicchi, mi ha amato più di chiunque altro nella mia vita e voglio che questo sia chiaro a tutti. “

“Non mi sono svegliata una mattina e ho deciso di raccontare questa cosa, prosegue Mercedesz, non voglio che venga sminuito il rapporto con mio padre, è questo che mi ha spinto ad essere qui. Voglio che sia chiara questa cosa, sono stata costretta a farlo, scoprirò chi è stato, ho dei sospetti. Non è stata mia madre( Eva Henger ndr)”.

E legittima è la domanda che Barbara D’Urso rivolge Mercedesz: desidera rivelare l’identità del padre biologico?

“Non ho la curiosità di incontrare una persona che non si è mai preoccupata di incontrarmi”, risponde, Mercedesz Henger.

“Io so chi è, l’ho sentito al telefono quando avevo 17 anni, mi ha detto ‘parli malissimo l’ungherese, ho saputo che vai in Inghilterra ma io non ho soldi da darti’. Io non glieli ho mai chiesti, mio padre non mi ha mai fatto mancare niente” racconta la giovane riferendosi a Schicchi.

“Ho ridato il telefono a mia madre e non ne ho più voluto sapere. Lui ha una famiglia in Germania, ma comunque sinceramente non lo voglio incontrare, io so qual è la mia famiglia, non voglio intromettermi in una famiglia che non mi appartiene”, conclude Mercedesz .

Ma chissà perché, sospettiamo che nei prossimi giorni ne sapremo di più!

Non perdete:

Loading...
Close
Close