fbpx

Michelle Hunziker contro Amadeus. “Attacco gratuito”, dice il conduttore

Deluso per quello che ritiene un attacco gratuito e immotivato, il presentatore di Sanremo 2020 si ritrova per l’ennesima volta nell’occhio del mirino

Anche Michelle Hunziker contro Amadeus? Sì e neppure troppo velatamente. “Chi conosce Amadeus sa che non è maschilista e si è solo espresso male (in casa sua comanda la moglie Giovanna).”

È questa la frecciata velenosa che Michelle Hunziker ha lanciato all’indirizzo di Amadeus, dopo l’uscita assai infelice che il presentatore di Sanremo 2020 ha fatto in occasione della presentazione delle collaboratrici femminili.

Come si ricorderà, infatti, hanno pesato sul direttore artistico le espressioni rivolte a Sofia Novello, fidanzata di Valentino Rossi.

L’idea che la donna debba saper stare un passo indietro rispetto al compagno o marito, ha sollevato una bufera non da poco.

A nulla, a quanto pare, sono valse le precisazioni che Amadeus ha fatto immediatamente dopo la frase incriminata.

In più occasioni infatti, il presentatore ha spiegato che la sua frase non voleva apparire sessista, ma solamente sottolineare la discrezione di Sofia nei confronti del fidanzato campione.

Ma, occorre dire, che questo Sanremo 2020 sembra non essere partito nel migliore dei modi.

Troppe polemiche, a cominciare dalle indiscrezioni che il quotidiano Repubblica ha pubblicato in anteprima, senza aver atteso i comunicati della Rai.

Quindi il caso di Rula Jebreal,  i cachet astronomici agli ospiti invitati, e la presenza del rapper Junior Cally, accusato di istigare con i suoi testi alla violenza sulle donne.

Michelle Hunziker contro Amadeus

E sempre a proposito delle donne ha ancora qualcosa di importante da dire Michelle Hunziker contro Amadeus:

“Le donne vengono ancora viste come degli oggetti da possedere. In un momento storico come questo sarebbe stato bello vedere Sanremo avere un atteggiamento aperto verso questo tema“, dice Michelle.

“E invece no, quello che dovrebbe essere naturale, per chi ha in mano il Festival della canzone italiana a quanto pare non lo è”, prosegue la Hunziker.

“E proprio nel 70esimo compleanno del Festival non hanno prestato attenzione verso in tema così importante. Certe parole dette con superficialità possono diventare pesanti come macigni”, conclude.

E così le dichiarazioni di Michelle Hunziker, unitamente al rifiuto di Jovanotti di essere della partita, hanno lasciato l’amaro in bocca ad Amadeus.

Il conduttore ha dichiarato che in questo modo ha capito chi sono i veri amici e chi no, mentre la Hunziker, dal canto suo, dopo la stoccata velenosa, ha precisato:

“Detto questo, io sono la prima fan di Sanremo, lo sapete. E auguro a questo Festival un grandissimo successo, e soprattutto allo staff di farci sognare con della bellissima musica”.

Non perdete:

Ognigiornomagazine.net è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato con le nostre notizie