Michelle Hunziker si unisce al coro delle critiche contro il Dpcm e fa un appello al governo. “Non bisogna morire di fame” sentenzia la showgirl

Michelle Hunziker critica le nuove misure anti Covid, contenute nel nuovo Dpcm, e dimostra solidarietà ai ritoratori

Tra i tanti vip, che si sono mobilitati per dire la loro sul Dpcm, è scesa in campo anche Michelle Hunziker che ha criticato le nuove misure anti Covid per poi fare un appello al governo. Proprio come aveva fatto Ezio Greggio a Domenica In.

La showgirl svizzera ha parlato anche a nome del marito per unirsi al coro delle proteste scatenato dalle misure del nuovo Dpcm.

Michelle Hunziker via social ha dichiarato tutta la sua preoccupazione dimostrando anche la sua vicinanza ai settori più colpiti dalle misure anti-Covid.

In particolare, il volto noto della televisione italiana ha rivolto un pensiero ai ristoratori. Michelle Hunziker ha così pubblicato un post sul suo profilo Instagram in cui ha scritto:

“Oggi mi sono svegliata pensierosa. Penso a tutti coloro che devono richiudere le loro attività.

Era già faticoso riprendersi, ma si sono tutti rimboccati le maniche e con determinazione e senza lamentarsi, si sono messi a lavorare. Molti con il sorriso, l’ho visto io”.

Michelle Hunziker contro il Dpcm appello

Michelle Hunziker contro il Dpcm dimostra solidarietà ai ristoratori ed a suo marito

Il suo sfogo social è anche una dimostrazione di solidarietà nei confronti di suo marito Tomaso Trussardi che è proprietario di un ristorante molto famoso di Milano.

Per le restrizioni anche il locale del marito si è dovuto reinventare durante il lockdown. Così si è intrapresa la via delle consegne a domicilio.

Consapevole degli enormi sacrifici di queste categorie di lavoratori, Michelle Hunziker ha espresso il suo parere nel suo appello al governo su Instagram.

 

Michelle Hunziker appello Dpcm

Ecco cosa ha scritto:

“Sono un’assidua frequentatrice di ristoranti, li amo, li promuovo anche molto sui miei social perché amo le eccellenze italiane e non ho mai smesso di andarci

proprio perché credo che stando attenti e rispettando tutte le procedure igieniche si possa serenamente godere di tutte le meraviglie culinarie del nostro Paese”.

La Hunziker segnala così di essere in disaccordo con alcuni punti del decreto del governo, pur se consapevole della grave situazione sanitaria.

Inoltre Michelle Hunziker ha aggiunto nel suo sfogo social:

“Capisco che non è facile gestire questo virus e capisco che si sta lavorando per la nostra salute,

ma con forza chiedo anch’io al nostro governo di sostenere le famiglie e le attività in difficoltà. Nel cercare di contenere il virus, non bisogna però morire di fame“.

Ognigiornomagazine.net è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato con le nostre notizie