fbpx

Paziente anziana sconfigge il Coronavirus. “Ho il diabete, ma sono guarita”

La "nonna di ferro", come viene affettuosamente chiamata, è stata dimessa dall’ospedale e attraverso il racconto del nipote, lancia il suo messaggio di speranza

Tra le tante notizie che destano timori e preoccupazioni, ne arriva una bella. Di quelle che vorremmo sempre leggere e sentire e che rappresentano un esempio di forza, coraggio e speranza. Una paziente anziana sconfigge il Coronavirus e torna finalmente a casa.

È proprio una nonna di ferro la forte e coraggiosa 81enne, una delle tante persone che sono riuscite a sconfiggere il virus che continua a imperversare nel nostro Paese.

Leggiamola allora tutti insieme l’avventura di Armanda Bottini e dalla sua forza e dal suo coraggio,  possano arrivare a tutti preziosi incoraggiamenti.

Come riporta il quotidiano La Stampa, la storia di Armanda con il coronavirus inizia poco piu di una settimana fa.

La nonna di ferro è a pranzo con la figlia, il genero e Mattia, l’amato nipote. All’improvviso si sente male ed ha un collasso.

Nonna Armanda da giorni soffriva di una fastidiosa febbricola, dopo aver terminato una lunga riabilitazione dovuta alla frattura di un femore. Inoltre l’anziana donna è diabetica e l’improvviso collasso spaventa i suoi cari.

L’intervento dei sanitari, tempestivo, porta la nonna all’ospedale di Pavia, essendo quello di Lodi al completo per i numerosi afflussi dalla zona rossa.

Qui viene sottoposta al tampone che risulta positivo. Immediato l’allarme dei familiari, come racconta Mattia, il nipote prediletto della signora Armanda.

“Quando i medici ci hanno detto che il tampone era risultato positivo al coronavirus abbiamo iniziato a prepararci al peggio”, racconta il giovane.

“Con tutto quello che si sente sulla debolezza degli anziani in questo periodo pensavamo sarebbe stato difficile per lei farcela”.

Invece anche in questa occasione la nonna di ferro sorprende tutti.

Paziente anziana sconfigge il Coronavirus

Paziente anziana sconfigge il Coronavirus

Nonostante le 81 primavere ed un fisico già messo alla prova, Armanda risponde a meraviglia alla cura a base di antivirali, ed in pochi giorni sconfigge il coronavirus.

In una settimana il tampone risulta per ben tre volte negativo, e questo è il segnale che certifica la fine della malattia.

Un esempio per tutti in queste ore nelle quali panico e reazioni troppo emotive stanno contagiando molti italiani.

Un forte abbraccio a nonna Armanda!

Non perdete:

Ognigiornomagazine.net è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato con le nostre notizie