Perché le donne sono più a rischio di depressione? Le cause e le conseguenze

È la donna a rischiare maggiormente di ammalarsi di depressione. Vediamo perché e se è possibile prevenire il male oscuro

Un recente convegno é andato a puntare i riflettori ancora una volta sulla depressione e sul numero di donne colpite da quello che viene definito il male oscuro. Perché le donne sono più a rischio di depressione?

Se si riflette attentamente sui numeri non è azzardato definire la depressione il male del secolo. Secondo stime attuali del Ministero della Sanità ad essere interessate dal fenomeno sono circa 15 milioni di italiani, con aumenti nell’ordine del 20% ogni anno.

Il numero di donne colpite da questa apatia dell’anima, come viene definita la depressione, sono oltre la metà. L’attenzione dei medici e dei ricercatori tenta di indagare il fenomeno in ogni suo aspetto. Anche    per l’elevatissimo costo sociale che la depressione porta con sé.

Perché le donne sono più a rischio di depressione?

È stato stimato infatti che chi soffre di questo disturbo perde in media un giorno di lavoro ogni settimana. È fondamentale quindi riuscire a combattere e prevenire l’insorgere di questa patologia, anche se non mancano le difficoltà.

Tra queste , quella evidenziata con maggior enfasi è la riluttanza delle persone a parlare della loro situazione.

Persiste una sorta di vergogna e imbarazzo nel manifestare il proprio stato d’animo, e nel chiedere aiuto per uscire dal proprio buio.

Perché le donne sono più a rischio di depressione?

Se è vero che i numeri, nel loro complesso, destano attenzione e preoccupazione, la percentuale femminile suona come un campanello d’allarme molto delicato.

Prigioniere del male oscuro

L’ultimo rapporto evidenzia alcune cause riscontrate in un numero sempre maggiore di pazienti donne.

Oltre ad una predisposizione genetica che deriva da mutamenti ormonali, cui il genere femminile è più soggetto, le cause cd sociali sono indagate attentamente.

L’incapacità delle donne, sempre più impegnate tra lavoro, routine familiare, e tensioni all’interno delle mura domestiche, a gestire carichi di stress importanti.

L’origine o la causa scatenante della depressione sempre più origina da forme di stress sottovalutate, ma in continuo aumento.

Il male oscuro

L’attenzione quindi ai contesti familiari diventa prioritaria per riuscire a prevenire l’insorgere di questo male oscuro.

Potrebbe interessarvi leggere:

Loading...
Close
Close