Poliziotti uccisi a Trieste, la lettera struggente della fidanzata di Matteo

"Ma tu promettimi che ti prenderai cura di me...” il saluto che Valentina ha dedicato al suo Matteo in un post condiviso da migliaia di persone

È su Facebook che scrive la sua ultima lettera d’amore Valentina Sorriso Saponaro, la fidanzata di Matteo Demenego, uno dei due poliziotti uccisi a Trieste da Alejandro Augusto Stephan Meran.

Non è facile dire addio, lasciare andare chi abbiamo amato. Chi ci ha amato. Chi ha arricchito la nostra vita con la sua presenza. No, non è facile salutarsi per sempre e i familiari, gli amici e i conoscenti dei due poliziotti, tutto il dramma, il dolore e lo sgomento dell’addio, lo stanno vivendo in queste giorni maledetti.

Non è semplice introdursi negli stati d’animo altrui, in quella fessura dell’anima che conosce il fato, ma guarda all’eternità.

Farlo può significare partecipare, con rispetto assoluto, ad alcune emozioni che solo persone speciali possono trasmettere. E i due poliziotti uccisi a Trieste dall’ira irragionevole e bestiale,  lo erano. Persone speciali.

Poliziotti uccisi a Trieste, lettera della fidanzata

Matteo e Valentina sono speciali. Con la semplicità di un sentimento  capace di superare barriere, combattere persino la morte, e suggellare qualcosa di eterno.

La lettera di Valentina per Matteo

Queste parole sono uno stupendo atto di amore. Riportarle non significa cercare attimi di notorietà ma, celebrarne il senso.

Abbracciarne la grandezza, ammirarne il significato e la profondità.
Partecipare, da spettatori silenziosi a qualcosa di unico.

Alla vittoria della vita e di quel sentimento profondo capace di renderla degna di questo nome.
Come questa lettera, magnifico, ultimo dono,  ci insegna.

“Ti voglio ricordare così amore mio,
Felice e sorridente.
Mi hai cambiato la vita e hai continuato a farlo giorno dopo giorno…
Ti hanno portato via da me, ma tu vivi in me, tu sei parte di me!!
Ti amo e ti amerò per sempre.
Mi prenderò io cura dei nostri gatti, della nostra casa, ma tu promettimi che ti prenderai cura di me, dei nostri gatti, della tua famiglia e di tutte le persone che ti amano!
Nulla avrà senso senza di te, ma so che tu ci sei per me, come ci sei sempre stato.
La vita ti ha portato via da me troppo, troppo presto. Avevamo così tanti progetti in serbo per noi, una casa, un figlio e il matrimonio. Ma purtroppo il destino ha deciso così, come ha deciso di farci incontrare e di renderci la vita bellissima insieme, come mai ci era successo.
Lo so, non leggerai mai queste parole, ma so che ci sei e so anche che in questo momento starai ridendo di me che piango per ogni cosa.
Ma tu non sei una cosa, tu sei tutta la mia vita! Sempre!
Ciao vita mia… La mia scimmietta…”

Ti voglio ricordare così amore mio,Felice e sorridente.Mi hai cambiato la vita e hai continuato a farlo giorno dopo…

Pubblicato da Valentina Sorriso Saponaro su Sabato 5 ottobre 2019

Il post di Valentina dedicato al suo Matteo è stato condiviso da migliaia di persone. In segno di affetto, come un omaggio. Un inchino davanti ad un amore che resterà solo amore.

Potrebbe interessarvi leggere:

Loading...
Close
Close