Romina Power fugge dalla Puglia e delude Al Bano. Il cantante spiazzato dai motivi manifesta il suo malcontento

Dopo aver trascorso un lungo periodo in Puglia, accanto ad Al Bano, Romina Power ha deciso di fuggire dalla Terra che l’ha adottata e di ritornare alle sue passioni: la pittura, i viaggi, la meditazione.

Anche se ormai da anni Romina Power ed Al Bano non sono una coppia, sono numerosi i fan che sperano in un ritorno di fiamma, non solo artistico, tra i due, anche se nelle loro vite private si sono registrati degli importanti cambiamenti.

L’artista americana per la gioia dei fan della coppia era tornata in Puglia dopo tanto tempo, godendosi così le meraviglie naturali di una terra che l’ha conquistata sin dal primo incontro.

Ed erano in tanti a sperare che vi restasse, ma così non è stato. L’ex moglie del Leone di Cellino San Marco ha fatto le valigie ed è corsa via dietro l’ispirazione del momento.

Il legame con la natura ed il percorso di evoluzione spirituale sono state delle costanti nella vita di Romina dopo la sua separazione dal cantante pugliese.

Romina Power fuga

Per questo motivo la Power appena ha la possibilità di trascorrere del tempo in mezzo alla natura lo fa con grande entusiasmo, come testimoniano diversi contenuti social postati sul suo profilo Instagram.

La Puglia le ha offerto scenari incantevoli in questo senso, perché fuggire via da uno degli scenari italiani più belli?

“Colpa” della presenza ingombrante di Loredana Lecciso che non perde occasione per rimarcare la sua vicinanza ad Al Bano? Probabile, risponde qualcuno. Con il tono di chi, in un riavvicinamento della coppia, ha sempre sperato.

Romina Power tra meditazione e buddismo

Romina Power oltre a gradire le bellezze offerte dalla natura e dall’Italia, da anni si dedica ad un’altra grande passione: la meditazione.

Lo farà altrove quindi, non più nelle campagne pugliesi  che pure si prestano splendidamente a questo scopo.

L’artista statunitense più volte nelle sue interviste ha affrontato il tema, sostenendo che per lei la meditazione è una scelta di vita che le permette di godere di tanti benefici.

Più volte la Power ha decantato le doti della disciplina orientale affermando:

“Può liberare la mente da un pensiero che ci tormenta, permettendoci anche di concentrarci sul valore e sulla preziosità della nostra vita umana.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Romina Power (@rominaspower)

È stato scientificamente provato che la pratica meditativa favorisce l’espansione del cervello.

Grazie alla meditazione ho imparato a tenere la mente sotto controllo e non il contrario, come avviene quando non usiamo la consapevolezza”.

L’ex moglie di Al Bano si è avvicinata anche al buddismo che l’ha aiutata molto a superare la misteriosa scomparsa della primogenita Ylenia

Romina Power ha infatti spiegato il perché del suo avvicinamento dichiarando:

“Nel buddismo non parliamo di anima, bensì di continum mentale. Esistiamo da sempre ed esiteremo per sempre. Non si muore mai […]”.

La speranza di molti è quella di riaverla presto in Puglia, nella tenuta e nel cuore di Al Bano. Perché certi sogni … sono proprio duri a morire.

Condividi: