Scegli un maestro spirituale nell’immagine proposta e scopri la missione della tua anima

I maestri ascesi sono entità disincarnate o forme di energia di un mondo spirituale.

Come gli angeli, gli arcangeli e le guide spirituali, appartengono a quella parte del mondo invisibile. Un mondo dal quale ci giungono aiuto, consigli e conforto.

Tanti di noi ancora cercano il proprio senso della vita, un senso che sarà chiaro quando la nostra anima avrà compiuto la sua missione.

Il test che vi proponiamo oggi vi aiuterà a comprendere questa missione o almeno, a riflettere sul proprio viaggio attraverso la vita.

Scegliete uno dei tre maestri spirituali raffigurati nell’immagine proposta e leggete il profilo corrispondente alla vostra scelta.

1- Gautama Buddha

La missione della tua anima è l’illuminazione. Probabilmente hai già iniziato il tuo percorso di risveglio della coscienza o inizi ad avvertire dentro di te un forte desiderio di avvicinarti al mondo spirituale.

Entrambe le opzioni non sono ancora molto chiare o non sai da dove iniziare. Comincia ascoltando solo la voce della tua anima.

Non pensare che l’illuminazione sia prerogativa dei grandi saggi, che richieda ore e ore di meditazione, rinunce e sacrifici.

Un’anima illuminata è un’anima che porta luce nella propria vita e in quella degli altri. Che distingue in modo saggio il bene dal male. Che è sempre pronta ad imparare, ad insegnare, a migliorarsi e ad aiutare il prossimo.

2- Kuan Yin

La missione della tua anima è quella di esprimere e praticare la compassione.

Molte persone non capiscono il senso meraviglioso di questo concetto e lo confondono con la pietà.

La compassione è la capacità di mettersi nei panni dell’altro e di comprendere la sua sofferenza.
È afferrare una mano protesa e tenerla ben stretta nella propria.

Una persona compassionevole non ritiene di godere di una posizione privilegiata come coloro che nutrono pietà, ma siede accanto al proprio “fratello” con profonda comprensione e umanità.

La tua anima ti chiede di usare la compassione anche per te stesso. Di non essere eccessivamente severo, di perdonare e comprendere i tuoi errori. I tuoi limiti.

La vera compassione per l’altro nasce da un cuore sano.

3- Maestro Ling

La missione della tua anima è quella di trovare la felicità per te stesso e per i tuoi cari.

Se fino ad oggi hai sempre pensato che essere felice significasse ridere e divertirsi, sappi che non sei nel giusto e la tua anima lo sa.

Per questo ti spinge a “guarire” dalle tue tristezze, dalle tue pene e ti esorta ad accettare tutto ciò che non può essere cambiato.
Ad apprezzare le meraviglie della natura. Della vita.

La felicità più autentica, quella più duratura, è sempre presente, ma devi cercarla nel tuo cuore, non al di fuori di te.

La felicità è la gioia di vivere, la gratitudine. La profonda connessione con se stessi.

Loading...
Close
Close