Silvia Romano ringrazia i musulmani d’Italia, ma indigna il popolo dei social

La giovane cooperante milanese dedica un ringraziamento su Facebook ai musulmani in Italia che in questi giorni le stanno dimostrando grande solidarietà, ma indigna il popolo dei social

Silvia Romano ringrazia i musulmani d’Italia e il suo ringraziamento, come tutto ciò che la riguarda, non passa certamente inosservato.

Mentre il Prefetto di Milano disponeva l’innalzamento del livello di guardia per la protezione di Silvia Romano, la giovane cooperante ha risposto pubblicamente alla comunità musulmana con un commento su Facebook.

“Assalamualaikum wa rahmatullahi, a tutti voi che Allah vi benedica per tutto questo affetto che mi state dimostrando. Grazie a Dio, grazie grazie”.

Sono queste le parole che Silvia Romano ha rivolto ai musulmani italiani dopo le feroci polemiche che sono seguite al suo ritorno in Italia.

Con un ringraziamento pubblico sulla pagina Facebook La Luce News, Silvia ha voluto appunto dimostrare gratitudine alla comunita musulmana mobilitatasi in sua difesa.

Silvia Romano ringrazia i musulmani

Silvia Romano ringrazia i musulmani d’Italia che le hanno dimostrato solidarietà

“La giovane cooperante Silvia Romano è tornata domenica in Italia dopo aver vissuto la drammatica esperienza del sequestro in Somalia per 18 mesi per mano del gruppo estremista armato Al Shabaab”. È quanto si legge sulla pagina di La Luce News.

Il suo ritorno all’Islam le ha attirato non solo critiche ma veri e propri attacchi carichi d’odio e violenza, escalation che ha portato a minacce e ad un inquietante episodio di aggressione nei suoi confronti.

I musulmani italiani hanno voluto perciò testimoniare a Silvia tutto il loro affetto, tutta la loro vicinanza e solidarietà con un video”.

Parole che non mancheranno certo di accendere e rinfocolare polemiche dopo che Silvia Romano era atterrata in Italia indossando un abito tradizionale della religione islamica.

E, per questo, divenuta bersaglio non solo di critiche molto accese, ma anche di episodi sui quali é scattato l’intervento della Prefettura di Milano.

Il consiglio, arrivato da più parti, di abbassare i toni e non fomentare polemiche, sembra quindi cadere nel vuoto.

“È bellissimo questo video, è un’emozione grande. Ciao fratelli! A presto in sha Aallah!” conclude Silvia nella sua risposta.

Se Dio vuole, è proprio il caso di dirlo, sarebbe cosa sana e giusta spegnere le luci su una vicenda terribile che la stessa Silvia Romano avrà modo di raccontare ai magistrati nelle prossime settimane.

Articoli correlati: 

Ognigiornomagazine.net è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato con le nostre notizie
Loading...
Close
Close