Lo stipendio di Rocco Casalino. Svelati i guadagni del portavoce di Conte

Il Governo pubblica i compensi dei collaboratori della Presidenza del Consiglio

In nome della trasparenza, come riportato dal sito money.it, il Governo di recente ha pubblicato i compensi stabiliti per i collaboratori della Presidenza del Consiglio. Lo stipendio di Rocco Casalino, portavoce del Presidente del Consiglio, è quindi compreso nell’elenco.

Tutti voi ricorderete gli esordi di Casalino che nulla avevano a che fare con il mondo della politica.

Gli esordi di Rocco Casalino

Rocco divenne famoso per aver partecipato alla prima edizione del Grande Fratello dove si classificò quarto.

Ex gieffino

Il successo del reality show catapultò dei perfetti sconosciuti sotto i riflettori del mondo dello spettacolo. Divennero delle vere e proprie celebrità, Casalino compreso.

Molti dei nomi e dei volti dei protagonisti delle edizioni successive sono caduti nel dimenticatoio, ma i “ragazzi” del primo Grande Fratello restano tutti nel ricordo collettivo.

La politica arrivò 11 anni dopo per Casalino, che nel frattempo, tra programmi ed ospitate Tv, imparava le regole e i segreti della comunicazione.

L’ex gieffino si è sempre messo in evidenza e sempre è stato ritenuto un personaggio particolare ed interessante.

E proprio grazie ad uno dei suoi video di presentazione, attirò l’interesse del Movimento 5 Stelle.

Da lì il passo fu breve e per Casalino arrivò la grande svolta.
All’interno del Movimento fu inserito prima nello staff della comunicazione, poi in ruoli sempre più importanti.

Lo stipendio di Rocco Casalino

Conquistata la fiducia di Davide Casaleggio e di Luigi Di Maio, divenne prima vice responsabile della comunicazione e nel 2004 responsabile del settore.

Finché l’ex ragazzo del Grande Fratello, con la nascita del Governo Conte, diventa portavoce del Presidente del Consiglio.

I compensi rivelati dall’Espresso

Lo stipendio di Rocco Casalino è quindi stabilito in base all’importanza del suo incarico, ma quanto percepisce?

Il compenso, pubblicato con gli altri in una tabella sull’Espresso, 169.556,86 euro l’anno.

Nello specifico allo stipendio di base di 91.696,86 euro, si aggiungono 59.500 euro di emulamenti e  accessori e 18.360 euro di indennità.

Niente male per un giovane che tanti anni fa, pieno di sogni e speranze, varcava una porta rossa in cerca di fortuna.

Non perdete:

Ognigiornomagazine.net è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato con le nostre notizie