Test emotivo: quale ferita emotiva porti dentro di te?

Scopri con il test dell’emotività quale ferita emotiva porti dentro di te e come affrontarla per vivere più sereno

Con il nostro test emotivo vogliamo proporvi di riflettere su quelle ferite emotive che ognuno di noi porta dentro di sé.

Riflettere sulla necessità di guarirle per poter affrontare il futuro in modo più sereno. Più leggero.

Le ferite emotive non sono solo quelle che derivano da eventi particolarmente drammatici o traumatici che toccano la sfera dell’emotività.

No. Sono anche quei blocchi, quelle lacune che possiamo sentire e che impediscono, se non guarite, di vivere pienamente la nostra vita.

Guarire le ferite emotive é quindi, in prima battuta, un atto di riconoscimento delle stesse. Una presa d’atto che occorre una riflessione e una ripartenza.

Il nostro test sull’emotività, diventa in questo senso, un piccolo aiuto.

Molto bella e puntuale al riguardo la frase di Julio Cortazar:
“Nulla è perduto se si ha il coraggio di annunciare che tutto è perduto e si deve ricominciare di nuovo”.

Il primo passo per guarire una ferita emotiva riguarda l’accettazione che non tutto é andato, o sta andando, secondo i propri desideri.

Occorre poi una capacità di elaborazione e di riappacificazione con se stessi, e per riuscire in questo non bisogna avere fretta, né essere precipitosi.

Test emotivo:

Test emotivo: scopri la tua ferita emotiva

Scegli una delle 3 immagini proposte, quella che attira maggiormente la tua attenzione.

Leggi quindi il profilo corrispondente alla tua scelta:

Immagine n.1

Scelta immagine 1

Quello che indica questa immagine, la ferita che occorre guarire, é quella dell’abbandono.

La causa può derivare da lontano, molto spesso dall’infanzia, ma può essere anche il risultato di atteggiamenti personali in età adulta.

Il consiglio che il nostro test emotivo vuole darti, è questo: per guarire la tua ferita devi avere più fiducia in te stesso, non sentirti un capro espiatorio o una persona sola.

Immagine n.2

Scelta immagine 2

La ferita emotiva che deve essere sanata parla delle ingiustizie.

Sicuramente viviamo in un mondo strano, un luogo ove la giustizia é spesso dimenticata.

Reagire a questo stato di cose chiudendosi, o alimentando rancori e vendette, non é però la via migliore per vivere la giustizia.

Una maggiore elasticità, che non significa accondiscendenza, può aiutare nel superamento di questa ferita emotiva.

Immagine n.3

Scelta immagine numero 3

È la scelta che mette di fronte ad una delle ferite più difficili da superare: quella del tradimento.

Inteso non solo a livello di coppia, ma come perdita di punti di riferimento, privazione di qualcosa che si riteneva indistruttibile.

La consapevolezza che esiste il tradimento deve suggerire una forma di prudenza, maggiore equilibrio. Senza però mai perdere l’entusiasmo e la voglia di fare.

Accettare che esistono persone in grado di tradire é il primo passo verso un superamento di questa ferita emotiva. Conferma anche la grande differenza esistente tra esse e la propria visione della vita.

Potrebbe interessarvi:

Loading...

Articoli correlati

Close