Tina Turner: 5 lezioni di vita che tutti noi dovremmo imparare da lei

Quando si separò dal suo secondo marito, dopo circa 20 anni di matrimonio, Tina Turner aveva 39 anni. Restò sola con 4 figli (due suoi e due del marito) e durante il divorzio perse tutte le proprietà, il denaro e il copyright.

Le restarono i bambini e il nome d’arte. Sono innamorata di film e libri. Principalmente quelli basati su storie vere. Ricordo che da adolescente, guardando il film della cantante – La vera storia di Tina Turner, piansi copiosamente.

Tina Turner

Non ero abbastanza matura per comprendere gli abusi psicologici che aveva subito, ma ricordo perfettamente di averla vista piangere per le ferite sul suo corpo, per il suo viso contuso e muoversi con le stampelle. Ma quello che mi colpì maggiormente, fu il modo in cui riuscì a superare tutto questo, a ritrovare il suo sorriso, la forza e la gioia.

Oggi capisco l’importanza di raccontare storie come la sua. Viviamo in una società che ha bisogno di esempi reali, soprattutto per le donne.

Cosa ho imparato da Tina Turner

Dopo aver rivisto il film e riletto la storia della vita di questa Grande Donna, ho deciso di elencare le 5 importanti lezioni di vita che la sua storia può insegnarci.

Nonostante le sue ormai sporadiche apparizioni sui media, rimane uno dei più grandi nomi della world music è un grande esempio per tutti noi.
Ancora oggi.

5 lezioni di vita da imparare da Tina Turner

1- Non è mai troppo tardi per ricominciare

Quando si separò dal suo secondo marito, dopo circa 20 anni di matrimonio, Tina aveva 39 anni.
Restò sola con 4 figli (due suoi e due del marito) e durante il divorzio perse tutte le proprietà, il denaro e il copyright.

Cambiò radicalmente il suo stile e nel giro di pochi anni, recuperò il successo personale, musicale e finanziario che aveva “perso”.

5 lezioni da imparare da Tina Turner

Su Forbes venne considerata uno dei 10 artisti più importanti del secolo.
Riallacciò i rapporti con la sua famiglia e con se stessa.
A 39 anni, quando molte persone credono che tutto sia finito, ricominciò da zero con 4 bambini.

Non incolpare la tua età o la tua condizione sociale.
Il cambiamento dipende dalla volontà e dall’iniziativa. E tutto questo è dentro di te.

2- La spiritualità cambia la vita

Tina venne respinta dai suoi genitori, violentata fisicamente e psicologicamente da due mariti, tentò di mettere fine alla sua vita per non soffrire più.

Iniziò persino a dubitare della sua bellezza e del suo talento. Non si amava più. Sebbene fosse acclamata in tutto il mondo, non riusciva a considerarsi una donna grande e talentuosa.

Poi un amico l’avvicinò al Buddismo di Nichiren. Tra il silenzio della meditazione e le preghiere, ritrovò una connessione con la sua essenza e alla fine riuscì, dopo anni veramente bui, a vedere cosa fosse realmente, ad amarsi veramente.

Tutto ciò che ho imparato da Tina Turner

E quando una persona arriva a quel punto, nessuno può più fermarla.
Dopo un anno i risultati furono visibili.
Recuperò la sua salute (era indebolita), trovò il coraggio di chiedere il divorzio e andò avanti.

Spiritualizzare e non sto parlando di religioni o etichette, è connettersi con il vero Sé, con Dio, con l’Universo. E questo dà forza, salute, coraggio e, di conseguenza, amor proprio. Con questi “amici”, puoi arrivare ovunque!

3- Chi è al tuo fianco conta molto

La scelta degli amici, dei partner e dei colleghi con i quali ci rapportiamo, è molto importante.

Presta attenzione:
quando sei circondata da persone negative, in breve tempo, la tua frequenza di energia diminuisce e ti senti triste, scoraggiata.

Tina tentò il suicidio nel pieno della sua carriera, non credendo più in se stessa, perché svalutata quotidianamente dall’allora compagno.

Solo quando lo allontanò dalla sua vita, cambiò le sue amicizie e i suoi compagni di lavoro, fu in grado di riacquistare le sue forze e riprendersi la sua vita.

Le lezioni di vita di Tina Turner

Sappi che scegliere bene chi avere al proprio fianco, conta molto più della battaglia stessa! Analizza bene le persone intorno a te e preferisci la compagnia e la presenza di coloro che ti incoraggiano ad essere migliore e più forte!

4- “Il passato è un luogo di passaggio, non una dimora.”

Passa attraverso le esperienze, impara ciò che devi imparare da loro e vai avanti.
Durante il suo percorso Tina scrisse un libro per aiutare altre persone ad attraversare situazioni simili alla sua.
Poi andò avanti.

Rafforzò la sua “Nuova” carriera, la sua vita personale, fino a trasformarsi in una nuova persona.

Da allora non ho più visto e credo che non vedrò mai più Tina triste o parlare di nuovo della sua storia. È finita!

Parlare costantemente del passato significa viverlo, rivivere l’esperienza ogni volta che viene raccontata.
Se è risolto, lascialo a ieri e vai avanti.
Vivere nella sofferenza è una scelta.

Imparare da una grande donna come Tina Turner

5- Possono portarti via tutto, ma non ciò che sei e il tuo talento

Puoi perdere la casa, il denaro, la macchina …
Ma come hai ottenuto tutto questo? Con il tuo talento, il tuo impegno.
E questo, nessuno portartelo via.

Non te stessa.
Tina l’ha imparato.

Puoi dimenticare e dubitare dei tuoi talenti, ma non li perderai mai. Non c’è nessuno come te. Sei unica!

E se non hai ancora scoperto qual è il tuo talento, il tuo dono, cerca un dialogo più profondo con te stessa, con la tua essenza e scoprilo.
Troverai molto altro laggiù: la forza, il coraggio, la volontà.

Credimi: puoi superare qualsiasi cosa. Dipende da te!

Loading...

Articoli correlati

Close