fbpx

GF Vip. Tommaso Zorzi insulta Signorini dopo il siparietto su Garko. Il concorrente rimproverato dal conduttore, delude il pubblico a casa

Dopo l’esibizione di Zorzi che aveva improvvisato un siparietto ironizzando sul coming out Di Gabriel Garko, volano gli insulti

Al GF Vip Tommaso Zorzi insulta Signorini. E dopo aver inscenato un siparietto di dubbio gusto ironizzando sulla confessione in diretta di Gabriel Garko durante la precedente puntata del reality .

Se la cosa non fosse nata da Tommaso Zorzi, motivi di scandalo e, perché no, di indignazione, sarebbero stati leciti.

Ma, visto che ad ironizzare sul coming out di Gabriele Garko è stato proprio Zorzi, blogger, influencer e protagonista dell’edizione 2020 del Grande Fratello Vip, la cosa assume forse il contorno di una piccata gelosia!

Di cosa stiamo parlando ? Dell’ironica imitazione che Tommaso Zorzi ha pensato bene di fare dopo la confessione di Garko, e del litigio in diretta con Alfonso Signorini.

Tommaso Zorzi insulta Signorini al GF Vip

Tommaso Zorzi insulta Signorini dopo il siparietto su Gabriel Garko

“Esclusiva choc! Nell’ascensore di Live – Non è la d’Urso avremo Adua Del Vesco con Gabriel Garko: chi dei due porta la gonna?”,

dice uno Zorzi con tanto di tacchi mentre fa un siparietto proprio sulla vicenda dell’attore che ha rivelato al GF Vip la sua omosessualità.

Ricordiamo che l’influencer milanese si è cimentato proprio pochi mesi fa con la sua prima fatica letteraria dal titolo inequivocabile : Sono tutti bravi con i fidanzati degli altri !

Da qui si può intuire subito che non potrà essere proprio Zorzi ad essere accusato di omofobia!

Il rimprovero del conduttore

Tornando al siparietto andato in onda nella puntata di lunedì  del Grande Fratello Vip, Alfonso Signorini non ha gradito la performance di Zorzi e lo ha stigmatizzato con queste parole:

“Tommaso non mi è proprio piaciuto quello che hai fatto. Ragazzi, ha spiegato Signorini, voi non conoscete il perchè Gabriel abbia rivelato qui la sua omosessualità, ha fatto un atto di grande coraggio, non sapete cosa c’è fuori”.

Uno Zorzi piccato a questo punto riprende la scena dicendo :

“Ho fatto duemila robe ma se passo per omofobo no. Se è questo il gioco me ne vado ora. Se dici queste cose sei str*onzo allora sei stro*zo! Hanno strumentalizzato una battuta”.

Un Alfonso Signorini in versione Osho allora, capita la reazione del blogger milanese Tommaso Zorzi, chiude così la vicenda :

“Tommaso non facciamo processi a nessuno. Si nota sempre il pelo nero nella mucca bianca, è giusto avere l’umiltà e il buon senso di dire che questa cosa non mi è riuscita bene.”

“Di certo, conclude Alfonso Signorini, non diamo dell’omofobo a te”.
Andando avanti di questo passo, il GF Vip diventerà la succursale dell’Arci Gay!

Ognigiornomagazine.net è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato con le nostre notizie