Truffa delle chiamate dalla Tunisia (+216). Come riconoscerle e tutelarsi

Torna la truffa delle telefonate mute dalla Tunisia. Attenzione ai numeri che vi azzerano il credito. Ecco tutto ciò che c’è da sapere per tutelarsi

Per molti non è una novità, per molti altri si. La truffa delle chiamate dalla Tunisia torna in questi giorni a far vittime tra gli ignari possessori di un telefono cellulare. È capitato anche a voi? Probabilmente si, ma in ogni caso, prestate bene attenzione.

La truffa si ripete periodicamente. Probabilmente conta sulla nostra poca memoria riguardo i numeri sconosciuti, oppure per falciare chi è precedentemente scampato al pericolo.

In cosa consiste la truffa delle telefonate dalla Tunisia?

Presto detto. Le chiamate avvengono da numeri sconosciuti e nel momento in cui rispondiamo, il nostro credito telefonico viene prosciugato in pochi secondi.

Per coloro che non hanno una scheda ricaricabile, ma usufruiscono di un addebito del consumo telefonico sulle bollette, il danno è ancora maggiore. Rispondendo a queste chiamate rischiano infatti, di vedersi accreditare cifre notevoli.

Come avviene la truffa delle chiamate?

La truffa delle chiamate dalla Tunisia viene chiamata Wangiri e può coinvolgere gli utenti di rete fissa e mobile. L’inganno utilizza una tecnica anche piuttosto banale, conosciuta con il nome di ping call e che sfrutta l’invio di un pacchetto dati nel momento in cui si risponde alle chiamate o peggio, si richiamano i numeri.

Sul nostro telefonino appare la chiamata di un numero sconosciuto. Se rispondiamo alla telefonata oppure richiamiamo il numero in caso di chiamata persa, vengono scalati dal credito telefonico cifre pari o di poco inferiori a 1,50 euro al secondo.

È facile intuire come a cadere nella truffa siano piuttosto le persone anziane o ragazzi molto giovani e ignari di cosa si nasconde dietro queste telefonate mute.

I numeri a cui fare attenzione

Non rispondete e non richiamate questi numeri

Quando il vostro telefonino squilla per pochi secondi e appare un numero sconosciuto sullo schermo, prestate molta attenzione. Non rispondete e soprattutto, come abbiamo visto, non richiamate.

I numeri utilizzati per la truffa sono principalmente questi :
+216 28 915 036 e +216 28 914 685. Il prefisso +216 resta invariato ed è identificativo del tipo di chiamata.

Come proteggersi :

  • Non rispondete quindi e non richiamate mai questi numeri se non volete vedere il vostro credito telefonico azzerarsi.
  • Annotateli per averli a portata di mano e verificate, prima di richiamare un numero sconosciuto, che non sia tra questi e non abbia il prefisso indicato.
  • Parlatene in famiglia, avvisate soprattutto gli anziani e i più giovani per evitare che ignari, cadano nella truffa dei pirati del web.
  • Oltre a bloccare i numeri in questione in caso chiamino sul vostro telefonino, è possibile scaricare applicazioni progettate proprio per bloccare le chiamate di questo tipo.
  • Chiedete consiglio al vostro operatore telefonico, oppure cercate su internet tra le tante proposte.

Inoltre la condivisione delle informazioni utili, il passaparola, restano i modi più efficaci per proteggersi e tutelarsi da truffe simili.

Potrebbe interessarvi leggere:

Loading...
Close
Close