Un ragazzo tredicenne decide di costruire una casetta di legno in giardino. Davvero una meraviglia

Questo ragazzo tredicenne decide di costruire una casetta di legno in giardino

Viviamo nell’epoca dei tablet, degli Smartphone, di internet a non più non posso… tutte realtà virtuali che, in molti casi, allontanano i ragazzi dalla vita reale.

Non è questa la sorte di Luke Thill, tredicenne dello Iowa, che annoiato da ore e ore di internet, decide di dedicare energia e talento per qualcosa di particolare: una casetta tutta sua in giardino!

Oggi il nostro Luke ha il suo bel cottage, costruito con ingegno, sacrificio e dedizione, costato la modica cifra di 1500 dollari.

Un giorno, spiega dal suo canale You Tube, il nostro intraprendente amico che conosce a fondo il mondo virtuale, annoiato da ore di cose ed emozioni immateriali, ha l’idea di costruire una casetta tutta sua. Inizia così a fare qualche ricerca per capire come realizzare il suo sogno.

Comincia ad organizzarsi!

In poco più di 1 anno mette insieme soldi e materiale. Come? Lancia una raccolta fondi online, presentando il suo progetto, si dedica a lavoretti e servizi tra le persone del vicinato, portando la spesa alle persone più anziane, aiutando i vicini in piccole faccende domestiche. Ad esempio scambia con l’elettricista del quartiere, il lavoro nella casetta con la pulizia del garage!

Comprende anche il valore del riciclo dei materiali.
Pensate che il 75% del materiale proviene dal riciclo!

Pian piano il cottage di 8 metri quadri, ha preso forma. Dotato di elettricità, al momento manca solo l’impianto per l’acqua ci dice Luke!

“Volevo una casa funzionale e minimalista – racconta sorridendo il nostro architetto – capace di accogliermi da subito per poi completarla con il tempo.”

Luke ha realizzati diversi video che ha pubblicato sul proprio canale.

Ovviamente, anche i genitori hanno condiviso il progetto, sebbene il padre, sempre presente, desiderasse che il figlio si mettesse alla prova per realizzare il suo sogno, con le sue sole forze.

“Ero compiaciuto dal fatto che mio figlio facesse qualcosa di più che giocare ai videogiochi – afferma Greg, il papà del tredicenne al Des Moines Register – è stata un’ottima esperienza di vita.”

Il sogno di Luke

Il piccolo cottage è il sogno realizzato del nostro tredicenne. Un piccolo loft con il letto, il microonde, una piccola Tv. C’è anche un barbecue e, visto il suo amore per la natura, un piccolo orticello sul retro.

Luke ci studia, si rilassa, a volte si ferma anche a dormire!

Dopo aver realizzati tutto questo, il ragazzo ha già le idee chiare per il suo prossimo progetto, quando andra’ al college.

In un video spiega ai suoi coetanei l’importanza di provare ad immaginare qualcosa e provare poi a realizzarla, davvero, concretamente.

Guardiamo il video!

La storia di questo ragazzo è un bellissimo esempio che tanti coetanei dovrebbero conoscere e, da essa, cogliere qualche spunto concreto. Condividetela quindi e mandateci le vostre impressioni!

Loading...
Close
Close