Agropoli, 15enne si lancia sotto un treno dopo il gesto estremo del suo fidanzato

"Certi addii non sono per sempre" scriveva Giorgia e forse il suo giovane cuore già sapeva

Agropoli, Salerno. Giorgia era una ragazza solare, bella, con una vita piena di amici e di amore. Ma pochi giorni fa la 15enne si lancia sotto un treno.  Giorgia non riusciva a vivere senza Antonio, il fidanzato di 22 anni, suicidatosi nel luglio scorso con un colpo di pistola alla testa. Due vite spezzate da un gesto estremo. 

 Giorgia al suo Antonio continuava a pensare, e a scrivere. Prima di attuare il suo piano la giovane di Acciaroli ( Pollica) affidava i suoi pensieri ai social : “Certo che mi rivedrai…gli addii non sono per sempre”.

E salutava così il fidanzato dal suo profilo Instagram, con due emoticon che trasudavano amore e disperazione: un cuore e un angelo. Un angelo il suo Antonio. Il suo quel giovane cuore che forse già sapeva,

Chi la frequentava racconta che Giorgia non era più la stessa. Quel sorriso pieno di vita, di sogni, di speranze, sembrava accendersi solo quando ricordava Antonio.

Non parlava mai di quel gesto estremo che il giovane aveva messo in pratica senza una ragione, ma sembrava trovare pace solo pensando a lui. Fino a qualche giorno fa. Poi il drammatico epilogo:

Pochi giorni fa la 15enne si lancia sotto un treno

15enne si lancia sotto un treno

Giorgia ha vagato un po’. Sola. Nei pressi della stazione di Agropoli, come se dovesse trovare la forza, prendere la sua rincorsa per un salto così disperato.

Ha passeggiato nei pressi dei binari, sapendo che intorno alle 16 sarebbe arrivato il treno Intercity che da Salerno raggiunge Reggio Calabria.

Non possiamo conoscere i pensieri di questa bella quanto disperata creatura mentre si avvicinava al suo appuntamento.

Giorgia si è distesa sul binario pochi secondi prima che il convoglio la raggiungesse. A nulla, purtroppo, è valso il disperato tentativo del macchinista di bloccare l’Intercity.

Commentare notizie come queste non solo è improprio ma, anche, inopportuno.

Un gesto estremo come quello di Giorgia, simile a quello di Antonio, merita solo tanto rispetto.

Potrebbe interessarvi leggere:

Loading...
Close
Close