Amadeus ci apre le porte di casa sua. “Tutta opera di Giovanna”, ma c’è chi critica lo stile

Situata all’ultimo piano di un grattacielo a Milano, l’appartamento del presentatore riscuote successo sul web. E le immancabili critiche

Benvenuti! Amadeus ci apre le porte di casa sua e ci invita a visitare il nido d’amore che condivide con Giovanna Civitillo, la compagna sposata nel 2009.

Amadeus e Giovanna si sono conosciuti ed innamorati durante la trasmissione televisiva L’Eredità. Tanti di voi la ricorderanno come la ballerina della “scossa”. E in effetti Amadeus ne rimase subito folgorato.

La coppia vive in uno splendido appartamento, a Milano, situato all’ultimo piano di un grattacielo. Un ambiente elegante e signorile che Amadeus ha scelto per la moglie e il loro figlio, José.

Il popolare conduttore ha affidato interamente alla sua compagna il compito di arredare la casa. Giovanna, da parte sua, ha frequentato un corso di interior design per renderla perfetta. E noi accettiamo, con molto piacere, l’invito a visitarla.

Amadeus ci apre le porte di casa sua, entrare pure!

La vista è mozzafiato naturalmente. Da sola vale più di qualsiasi meraviglioso arredo!

Amadeus ci apre le porte di casa sua

Il salone è notevole. Il particolare che non sfugge agli occhi è la parete dove troneggiano, in oro, le iniziali di Amadeus, Giovanna e José.

Il salone di Amadeus

La cucina è ampia e lineare, la particolarità stavolta è nel colore dei profili e degli accessori.

La cucina della casa

Uno stile moderno quello della casa di Amadeus che cede il passo all’arredamento di gusto barocco che troviamo invece nella camera da letto.

La camera da letto di gusto barocco

E così Amadeus ci apre le porte di casa sua, ma come sempre accade, gli ospiti esprimono pareri discordanti sugli arredi.

“Bellissima, ho sempre sognato una casa così, stupenda, meravigliosasi legge tra i commenti.

“Se avessi i soldi avrei anch’io una casa stupenda e sciccosa” e come darle torto?

Ma non mancano le critiche!

“Non mi piace per NULLA…. anche con tanti soldi trovo l’arredamento pacchiano e freddo”, è uno dei pareri.

“Con tutti i soldi che hanno potevano mettersi in mano ad un arredatore competente. È di cattivo gusto soprattutto la camera da letto finta antica e il salone con il tavolo di legno”, scrivono

“Regna il cattivo gusto, direi pacchiano! Se la tira da raffinata, ma visto l’arredo decisamente non lo è”, non ha dubbi la signora che commenta lo stile della casa di Amadeus.

Del resto, De gustibus non disputandum est.

Non perdete:

 

Loading...
Close
Close