Un gruppo di amici costruisce una mini città dove ritirarsi e invecchiare insieme

Ti sarà capitato di pensare di lasciare tutto e tutti per ritirarti solo in compagnia delle persone a cui vuoi più bene

E’ quello che stanno facendo questo gruppo di migliori amici che sta costruendo la loro personale città dell’amicizia.

Mentre la tua fuga ideale da qualsiasi cosa potrebbe essere una spiaggia o una cabina accogliente nel mezzo di una foresta, questi otto amici hanno avuto un’altra idea: costruire una città ecologica fatta di piccole case nel buon vecchio Texas.

Città dell’amicizia: tutti i dettagli

Le quattro coppie di amici hanno chiamato il loro progetto “Llano Exit Strategy” e stanno programmando di ritirarsi sulla proprietà.

Città dell'amicizia

Sebbene vivessero già vicini l’uno all’altro, non si vedevano tutte le volte che volevano a causa dei loro impegni.

Le cabine progettate dall’architetto Matt Garcia costano circa $ 40.000 ciascuna e sono rispettose dell’ambiente. Inoltre, sono sostenibili e sfruttano al massimo l’ambiente circostante.

“Volevamo qualcosa che potesse compensare il freddo del metallo all’esterno e abbiamo ottenuto una finitura di design elevata che non è costata molto.

amici

Pareti riflettenti e finestre isolate assicurano il riflesso del calore e mantengono la cabina fresca anche durante l’estate. Gli interni sono stati realizzati in compensato, che ha contribuito a ridurre il costo della casa. I tetti inclinati sono dotati di barili d’acqua che possono contenere fino a 190.000 litri di acqua piovana ”, ha spiegato Matt Garcia, architetto.

Gli interni

interni

Le cabine dispongono tutte di una grande cucina comune e di una camera per gli ospiti per la visita di altri amici e familiari, nonché di grandi elettrodomestici in acciaio inossidabile.

Un ripiano in granito nero rivestito con sgabelli in acciaio e una mensola per vino su entrambi i lati è il punto focale della cucina, che separa il soggiorno e la sala da pranzo dove gli amici intendono intrattenere gli ospiti.

interni

Ma non pensiate che le loro energie siano state sfruttate solo per l’interno, perché vi sbagliate di grosso. L’architetto ha pensato anche all’esterno, e lo ha reso un luogo in cui non ci si annoia mai.

I ragazzi hanno infatti posizionato esternamente un tavolo da picnic ottagonale e possono inoltre godere del paesaggio mozzafiato.

Purtroppo c’è ancora molto lavoro da fare prima che le quattro coppie possano definitivamente trasferirsi lì. Per adesso passano giusto il tempo delle vacanze nella loro piccola ma accogliente città dell’amicizia.

E voi cosa ne pensate dell’idea di questi migliori amici? Piacerebbe anche e voi ritirarvi in un luogo solo vostro, in compagnia delle persone che preferite?

Leggi anche:

Loading...
Close
Close