Coronavirus, proteggiamo i bambini. I consigli dei pediatri per gestire rischi e paure

Coronavirus, proteggiamo i nostri bambini osservando le regole e tutti quei consigli messi a nostra disposizione dagli esperti in pediatria. Ed #andratuttobene! 

È questo il motto che i più piccoli si divertono a disegnare in questi giorni difficili per tutti. Anche per loro.

Si, proprio quella frase che, in tante occasioni, i bambini amano sentirsi dire, e che oggi sono proprio loro a divulgare con i bellissimi disegni esposti sui balconi italiani.

Disegni sui balconi italiani

Anche i bambini però sono costretti ad osservare le regole di prevenzione e, a questo scopo, la Società Italiana di Pediatria (Sip) ha messo a punto un interessante vademecum per facilitare il compito di genitori e nonni.

Se è vero, infatti, che i più piccoli sembrano particolarmente immuni al contagio del virus, è altrettanto vero che possono essere veicoli di trasmissione.

Per questo il vademecum si è concentrato nell’illustrare le regole di base che riguardano la vita e gli ambienti dei più piccoli.

Coronavirus, proteggiamo i bambini

Coronavirus: proteggiamo I bambini

Partendo dalla pulizia, e consigliando di coinvolgerli nelle regolari operazioni giornaliere.

Quindi, insegnare a tenere pulite le superfici sulle quali giocano, raccomandando loro di ricordarsi quando è il momento di fermarsi e fare una bella pulizia.

Per quello che riguarda il lavaggio delle mani, importante e mai fatto con fretta, stimolarli con qualche canzoncina o filastrocca di loro gradimento, e passare così qualche secondo in più sotto l’acqua tiepida!

Anche i dispositivi elettronici come tablet e smartphone devono ricevere la loro dose di attenzione, facendo attenzione a rimuovere le cover per poterli pulire meglio e più in profondità.

I bambini, come gli adulti, è bene che trascorrano queste giornate in casa.

Non sempre è facile inventarsi attività e svaghi, e così l’associazione dei pediatri si è permessa di suggerire quali sono i titoli dei libri che meglio catturano l’attenzione dei più piccoli!

Vediamo insieme questa simpatica hit parade:

Bambini da 0 ai 3 anni
1-Le mutande di orso bianco, Tupera Tupera, Salani Editore, 2015 (0-3anni)
2- Panda e pandino cosa fanno?, Satoshi Iriyama, Terre di mezzo, 2020 (0-3)
3-I trullallini, Teresa Porcella, Giulia Orecchia, Zerotre, 2018, (0-3)

Bambini da 3 a 6 anni
4-Ho visto una talpa, Chiara Vignocchi e Silvia Borando, Minibombo, (3-6)
5-I miei vicini, Einat Tsarfati, Il castoro, 2020, (3-6)
6-Incredibile come te!, Rhys Brisenden, Edizioni Clichy, 2019, (3-6)

Per il resto i pediatri raccomandano di spiegare ai bambini quello che sta accadendo, senza nascondere nulla ed evitando di mostrare ansia e paura. Con parole semplici e chiare, adatte alla loro età e alla sensibilità di ciascuno.

#andratuttobene è quello che dicono ed amano sentirsi dire anche i nostri bambini!

Approfondimenti:

Condividi: