Coronavirus. La teoria di uno scienziato israeliano: “Diffusione per 70 giorni e poi sparirà”

È quanto ipotizzato dallo studioso che vede chiudersi così il ciclo epidemico indipendentemente dalle restrizioni

Arriva da Israele la notizia che riporta speranza ed ottimismo nella lotta contro il Coronavirus. Secondo il Professore Isaac Ben Israel, scienziato dello Stato di Israele, la diffusione del Covid-19 si concluderà trascorsi 70 giorni.

Durante un’intervista trasmessa a Channel 12 il Professore Ben Israel ha spiegato i risultati dei suoi studi.

Coronavirus, come cambierà il turismo in Italia?

La teoria dello scienziato israeliano

“Esiste un modello prestabilito, i numeri parlano da soli”, ha illustrato durante l’intervista al canale televisivo.

Prendendo a riferimento diversi Paesi, tra i quali lo stesso Israele, il Professore ha proseguito:

“A partire dalla sesta settimana l’aumento del numero di pazienti si è ridotto, raggiungendo un picco nella sesta settimana con 700 pazienti al giorno.

Da quel momento, ha proseguito, è in calo, e oggi ci sono solo 300 nuovi pazienti. In due settimane si arriverà a zero e non ci saranno più nuovi contagi”.

A suffragare la sua tesi Isaac Ben Israel ha citato i casi italiani e di altri Paesi come Taiwan e Singapore.

Paesi, ricorda l’ex ufficiale israeliano, che hanno adottato misure differenti per contrastare l’epidemia.

“Anche in questi Paesi, continua lo scienziato israeliano, raggiunto un picco di contagi sino alla sesta settimana, si vede un calo fisiologico dello stesso.”

Il Professore ha quindi dissentito con la politica del lockdown applicata anche dal Governo di Israele.

Blocchi e chiusure definite come “isteria di massa”, mentre sarebbe bastato un programma di contenimento attraverso un distanziamento sociale più responsabile.

“Chiudere un intero Paese con perdite economiche oltre il 20% non mi è parsa la decisione più ragionevole”.

Per l’uomo che è stato consigliere del Governo israeliano come massimo esperto di sicurezza spaziale ed informatica, non ci sono quindi molti dubbi.

L’augurio è che, anche stavolta, le sue previsioni risultino fondate.

Potrebbe inoltre interessarvi leggere: 

Ognigiornomagazine.net è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato con le nostre notizie
Close
Close