Il Papa mette il like ad una modella brasiliana, il Vaticano infuriato chiede spiegazioni a Instagram

La Santa Sede esclude che sia stato Papa Francesco a mettere like alla modella brasiliana

Giallo alla Santa Sede. Nei giorni scorsi è accaduto un evento piuttosto imbarazzante. Stranamente, Papa Francesco ha messo un like ad una modella brasiliana. Ovviamente, l’episodio ha attivato i social tra battute goliardiche e scherzose.

In verità, l’episodio risulta piuttosto divertente dal momento che, nello scatto in questione, la Garibotto indossa degli abiti succinti da liceale e posa di fronte a degli armadietti. Tuttavia, la vicenda presenta anche qualche ombra dal momento che, dall’Instagram di Papa Francesco è partito il like a Natalia Garibotto, ma la Santa Sede esclude categoricamente che sia stato lui.

Natalia Garibotto Papa

 

Papa Francesco e like alla modella brasiliana, lei “Almeno andrò in paradiso”

Ovviamente, adesso è stato rimosso, ma il like è stato subito notato dagli utenti che, nemmeno a dirlo, hanno cominciato ad alzare un vero polverone.

Cogliendo l’occasione per farsi della pubblicità, l’agenzia della brasiliana, COY Co, ha scherzato sull’accaduto dicendo di aver ricevuto almeno “la benedizione del Papa”. Anche la Garibotto ha scherzato sull’accaduto scrivendo sotto al suo scatto “Almeno andrò in paradiso”.

Il Vaticano si è detto all’oscuro di quanto accaduto, anzi ha fatto sapere che chiederà spiegazioni a Instagram. Dalla santa sede, dunque, hanno perentoriamente escluso che il like alla Garibotto, che su Instagram conta 2,4 milioni di follower, sia partito da Papa Francesco.

Papa Francesco mette un like modella brasiliana

Robert Mickens di La Croix, Papa Francesco non è come Donald Trump che trascorre il tempo seduto a fare tweet”

Sulla vicenda si è espresso anche Robert Mickens del quotidiano cattolico La Croix. Quest’ultimo ha spiegato che il papa dà l’approvazione ai post che vengono postati sui suoi profili social, ma non è lui che si occupa della gestione.

Ad occuparsi dei più di 7 milioni di followers del papa è una squadra di esperti. Sempre Robert Mickens, ha poi ribadito che “Papa Francesco non è come Donald Trump che trascorre il tempo seduto a fare tweet con il telefono o con il computer”.

Mickens ha fatto sapere che il Papa approva i tweet, ma dei like non si occupa. Sono poche, infatti, le occasioni in cui ha esplicitamente chiesto di pubblicare qualcosa sui social. In altre parole, Papa Francesco con questo like non c’entra nulla.

Ognigiornomagazine.net è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato con le nostre notizie