Eleonora Brigliadori fa discutere: “Preferisco morire piuttosto che fare il vaccino”

Eleonora Brigliadori ha informato il mondo intero di aver preso una decisione importante. Quando arriverà il momento di vaccinarsi, lei si tirerà indietro. Le sue rivelazioni dure contro il vaccino che permette di scongiurare il covid sono state pesanti ed hanno scatenato l’opinione pubblica.

C’era da aspettarselo perchè la donna è conosciuta al mondo intero come fruttariana e ovviamente no vax. In molti attendevano la sua presa di posizione dato che in ambiti meno importanti e per questioni banali rispetto a questa ha sempre detto la sua allontanandosi dall’opinione comune.

Eleonora Brigliadori è nata libera e vuole morire libera

Eleonora Brigliadori ha affermato che il suo credo religioso le impone di respingere la possibilità del vaccino soprattutto perchè oggi in molti giocano a fare Dio e questo comportamento sarebbe da ammonire e punire. Queste persone sono da fermare perchè potrebbero distruggere il mondo e l’umanità intera facendo passare messaggi sbagliati e trascinando il popolo nel baratro.

Così con tanta sicurezza e nessun timore Eleonora Brigliadori afferma che non permetterà a nessuno di bloccare la sua evoluzione, di incrinare la sua anima. E’ nata libera, ha messo la sua vita tra le mani di Dio e così continuerà fino alla morte. Lei vuole morire libera e poter scegliere da sè cosa fare e cosa no. Va contro l’obbligo del vaccino perchè a prescindere dal credere in Dio siamo nati liberi e gli obblighi non ci appartengono.

Eleonora Brigliadori
Eleonora Brigliadori

L’artista sceglie di non modificare i piani di Cristo per avere accesso al mondo spirituale

E’ certa che come lei in tanti preferiranno la morte perché morire in Cristo significa risorgere. Coloro che invece si vaccineranno modificando il percorso di vita, hanno scelto di vendere l’anima a Satana e un giorno non potranno ascendere ai mondi spirituali ma avere libero accesso ad un mondo degenerato che Cristo non ha mai voluto. La tecnologia contenuta nei vaccini secondo la Brigliadori è diabolica, è un attacco alla vita.

I telegiornali oscurano la verità, perché nessuno di loro può dire che la scoperta porta soltanto verso Satana modificando i vaccini precedenti e distruggendo il genoma umano. Tutto quello che sta accadendo segna l’apertura dei sigilli sacri che in realtà nessun uomo ha il diritto di toccare. Si va inconsapevolmente verso la fine del mondo e si è anche fieri di ciò che si fa. Le azioni spirituali modificate non hanno a che fare con Dio anzi bloccano la collaborazione con lui a favore della legge divina. Per questo lei dice di non volere altro che vivere secondo i Suoi piani. Quando arriverà il suo momento sarà lieta di morire.

Condividi: